sabato , 20 ottobre 2018
Home » Sport » Il grande sport a Pescara e Montesilvano con la seconda tappa del Grand Prix di Triathlon VIDEO

Il grande sport a Pescara e Montesilvano con la seconda tappa del Grand Prix di Triathlon VIDEO

Pescara. La Sporlife Pescara e il Forhans Team, realtà sportiva a livello nazionale e internazionale, in collaborazione con il Coni, la Federazione Italiana Triathlon e il centro sportivo Le Naiadi, organizzano per sabato 23 e domenica 24 giugno 2018 la seconda delle tre tappe del circuito Grand Prix Italia 2018, l’espressione più alta e importante della Federazione Italiana Triathlon, nonché propedeutica alla qualificazione per le prossime Olimpiadi di Tokio 2020.

La gara consisterà in un percorso tra i Comuni di Pescara e Montesilvano. la competizione conterà la partecipazione di circa 150 atleti professionisti tra i più forti del mondo su questa distanza di gara che saranno a Pescara e Montesilvano per provare ad aggiudicarsi la seconda tappa del circuito più avvincente di specialità: l’australiana n° 15 del mondo Charlotte Mc Shane, il canadese Tyler Mislawchuke l’australiano RyanBaillie che gareggeranno per la Sportlife, solo per citarne alcuni, sono tra gli atleti più importanti di questa seconda tappa del Gran Prix Italy. Il venerdì pomeriggio precedente alla gara verrà mostrato il percorso attraverso una simulazione video durante il briefing cui parteciperanno tutti gli atleti in gara.

“È un appuntamento che abbiamo voluto tanto – ha sottolineato il gestore delle Piscine Le Naiadi, vincenzo Serraiocco – ci abbiamo lavorato per presentarci prima come impianto e poi come città. Devo ringraziare sia il sindaco di Montesilvano che tutte le istituzioni che hanno accolto la nostra richiesta di sconvolgere per qualche ora la riviera, l’evento lo abbiamo organizzato non al centro di Pescara ma di fronte al nostro impianto, utilizzeremo questo tratto di riviera poco usato per le altre attività. Mancano pochi giorni all’inizio di questo Gran Prix che è una manfestazione nazionale con atleti anche internazionali, ci diamo l’in bocca al lupo da soli per avere un grosso risultato. Questa è una delle tre tappe nazionali, quindi la Rai, insieme ad altri canali nazionali, seguiranno questa grande manifestazione sportiva. Con piacere abbiamo presentato anche un nuovo socio della Sportlife, è un piacere perché è un amico, una bravissima persona, entrato con un progetto che oggi mi onoro di guidare, quello di Alessandro Sarni, abbiamo insieme condiviso tante altre cose e oggi facciamo una scommessa per diventare un punto di riferimento di tutti gli impianti sportivi abruzzesi e non solo”.

“Questo evento si strutturerà su due giornate – ha spiegato il tecnico Simone Mantolini – quindi sulla gara del sabato che sarà una qualifica per la gara della domenica. Il sabato si svolgerà su una distanza Sprint: 750 metri d nuoto, 20 chilometri di bici e 5 chilometri di corsa. La base della manifestazione sarà il parcheggio delle Naiadi lato mare, la domenica saranno qualificati il 50% degli atleti arrivati il sabato e si svolgerà la finale su una distanza di Super Sprint: 400 metri di nuoto, 10 chilometri di bicie 2,5 chilometri di corsa. Sarà una gara veramente di livello altissimo, una delle gare con il livello più alto in Italia sicuramente negli ultimi anni, ci saranno una decina di atleti di livello internazionale, 4-5 atleti di esperienze olimpiche passate e anche top ten olimpico. La finale sarà in provincia di Napoli, questa è la seconda tappa ed è molto importante per il punteggio a squadre e nell’ultima tappa si calcoleranno i punteggi delle tappe precedenti”.

“Quello che vogliamo sottolineare – ha affermato il consigliere Livio di Bartolomeo – che noi non bloccheremo Pescara per due giorni interi come è accaduto a Pescara con Ironman: saranno in totale due ore al sabato e due ore la domenica con un intervallo di un’ora tra le due gare (maschile e femminile) dove il lungomare dal confine con Pescara fino a via Marinelli a Montesilvano verrà riaperto al traffico. Ci tengo a nome di tutti a ringraziare le istituzioni che sono state subito disponibili a far sì che questa gara si concretizzasse: : quindi la Capitaneria, l’associazione del salvamento, i vigili urbani di Pescara e Montesilvano, gli assessorati degli uffici preposti dei due comuni la CRI, i vigili del Fuoco la Provincia e ovviamente la Prefettura e la Questura oltre ai carabinieri forestali”.

“Per me è un onore far parte di questa famiglia – ha esordito il nuovo socio di Sporlife, Alessandro Sarni – si parla di una vera e propria famiglia perché c’è un clima molto amichevole. È un ingresso in società per dare un piccolo contributo perché nella vita mi occupo di altro, però per me è un onore entrare in una struttura come Le Naiadi che sul territorio di Pescara e della proincia è molto importante. Quindi è stato più un voto di fiducia, ho degli amici all’interno della Sportlife e mi sono voluto unire a loro, oltre all’onore di avere a che fare con Le Naiadi che è una struttura prestigiosa e non lo nascondo. L’impatto è stato molto positivo: è una struttura molto organizzata, molto grande, con tanti iscritti, obiettivamente non me l’aspettavo, la struttura è conosciuta ma non sapevo che fosse di queste dimensioni. Invece lo staff lo sto iniziando a conoscere in questi primi giorni e si respira un’aria di collaborazione e di famigliarità all’internod el gruppo”.

 

PERCORSI
SABATO 23 GIUGNO: GRAND PRIX – QUALIFICA TRIATHLON SPRINT
(750 mt Nuoto – 20 Km Ciclismo – 5,0 Km Corsa)
Nuoto. La frazione di nuoto si snoda intorno a un giro unico di 750 mt in Mare. Il percorso avrà la forma triangolare e sarà delimitato da boe di navigazione che dovranno essere lasciate alla sinistra degli atleti seguendo il senso anti-orario di percorrenza. Zona antistante la spiaggia libera (lato Lampara – Pescara)
Bike. Circuito tecnico di 4,0 Km – completamente pianeggiante con curve e rilanci – da ripetere n.5 volte = totale Km 20,0.
Run. circuito A-R di 2,5 Km – completamente pianeggiante su asfalto – da ripetere n.2 volte = totale Km 5,0.
Si qualificheranno alla gara della domenica la metà degli atleti che finiranno la gara del sabato.
DOMENICA 24 GIUGNO: GRAND PRIX – FINALE TRIATHLON SUPER SPRINT
(400 mt Nuoto – 10 Km Ciclismo – 2,5 Km Corsa)
Nuoto. La frazione di nuoto si snoda intorno ad un giro unico di 400 mt in Mare Il percorso avrà la forma triangolare e sarà delimitato da boe di navigazione che dovranno essere lasciate alla sinistra degli atleti seguendo il senso anti-orario di percorrenza.
Bike. Stesso circuito del sabato leggermente più corto. 3 giri.
Run. circuito A-R di 2,5 Km – completamente pianeggiante su asfalto – da ripetere n.2 volte = totale Km 2,5.
IL PROGRAMMA
SABATO 23 GIUGNO 2018
• h 08.00 Ritrovo nel Centro Sportivo Le Naiadi
• h 08.00 – 9.30 Consegna pacchi gara
• h 09.00 Apertura Zona Cambio
• h 09.45 Chiusura Zona Cambio
• h 10.00 Partenza GRAND PRIX – QUALIFICA – UOMINI
• h 11.30 Partenza GRAND PRIX – QUALIFICA – DONNE
• h 13.00 Premiazioni e Pasta Party.
DOMENICA 24 GIUGNO 2018
• h 07.00 Ritrovo nel Centro Sportivo Le Naiadi
• h 07.00 – 8.30 Consegna pacchi gara
• h 08.00 Apertura Zona Cambio
• h 08.45 Chiusura Zona Cambio
• h 09.00 Partenza GRAND PRIX – FINALE – UOMINI
• h 10.00 Partenza GRAND PRIX – FINALE – DONNE
• h 11.00 Premiazioni.

Guarda anche

Continua il momento magico del Pescara, battuto lo Spezia 1-3: Delfino ancora primo e imbattuto

La Spezia. Netta affermazione del Pescara, 1-3, sul campo dello Spezia con i biancazzurri che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =