domenica , 23 settembre 2018
Home » Culture » Cultura » Villa Celiera Musica e poesia alle porte del Voltigno

Villa Celiera Musica e poesia alle porte del Voltigno

Villa Celiera. La serata del 14 luglio ospita personaggi che hanno saputo distinguersi per le proprie abilità artistiche: il soprano di Villa Celiera Benedetta Perrotti e la poetessa Maria Gabriella Milva D’Armi. Alternanza tra musica e versi sotto il cielo di Villa Celiera, con brani musicali interpretati da Benedetta Perrotti, accompagnata da Luca Cenerno, e …

Villa Celiera. La serata del 14 luglio ospita personaggi che hanno saputo distinguersi per le proprie abilità artistiche: il soprano di Villa Celiera Benedetta Perrotti e la poetessa Maria Gabriella Milva D’Armi.

Alternanza tra musica e versi sotto il cielo di Villa Celiera, con brani musicali interpretati da Benedetta Perrotti, accompagnata da Luca Cenerno, e le poesie che saranno lette dall’attrice Lea Del Greco, Avvocato di Pescara e attrice di teatro d’impegno civile e sociale, ha recentemente collaborato con il teatro Stabile d’Abruzzo e inoltre ha recitato insieme ai detenuti di Pescara e di Sulmona.

Durante la serata è prevista un’intervista alla scrittrice D’Armi, autrice di ‘Le onde della vita’, raccolta di poesie che ne racchiudono il percorso artistico. L’amore, il sociale, riflessioni sull’esistenza, tra le liriche di D’Armi appaiono sovente versi dedicati a Villa Celiera, come tratti da un ‘inconscio collettivo paesano’, rievocativi di attimi vissuti nella Porta del Voltigno.

L’Assessore alla Cultura dott.ssa Rosilde Nepa di Villa Celiera e la critica dott.ssa Giovanna D’Andrea saranno presenti per dialogare con la scrittrice e porgerle alcune domande. La serata è presentata da Angela Curatolo, direttore responsabile del Giornale di Montesilvano on line.

“I percorsi della mia vita” è il secondo appuntamento del Calendario Summer Celiera patrocinato dal Comune. L’evento è organizzato da Cultour Celiera, associazione locale che promuove la storia, le tradizioni e la cultura del paese, mira ad incentivare il turismo puntando sul rinomato spirito di accoglienza, spiega il presidente Claudio Carbone. Villa Celiera è la “Porta del Voltigno”, nel versante est della Catena del Gran Sasso e gode della vista sulla costa abruzzese, una preziosa eredità da salvaguardare, un patrimonio storico, artistico ed ambientale. Tra i progetti di Cultour Celiera sono previsti eventi, scambi e la fondazione di un centro libri e materiale audiovisivo ed informatico.

Guarda anche

La Coged chiude al terzo posto il Memorial “Sandro Angeloni”

Chieti. Bella giornata di volley e tante giocate spettacolari per la sesta edizione del Trofeo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − quattro =