mercoledì , 17 ottobre 2018
Home » Polis » Aziende » CONFARTIGIANATO CHIETI L’AQUILA, ANGELOZZI CONFERMATO PRESIDENTE

CONFARTIGIANATO CHIETI L’AQUILA, ANGELOZZI CONFERMATO PRESIDENTE

L’assemblea dei soci nomina il nuovo Consiglio direttivo. Approvato bilancio 2017. “Ora puntare su turismo e digitale”

Chieti, 17 luglio. Francesco Angelozzi è stato confermato alla presidenza di Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila. Resterà in carica per altri quattro anni. Al suo fianco ci sono due nuovi vicepresidenti: Carlo De Luca, anche con la funzione di vicepresidente vicario, e Alberto De Cesare. Il rinnovo dei vertici dell’associazione è stato deciso dall’assemblea ordinaria dei soci, che si è svolta ieri a Chieti.

Il nuovo Consiglio direttivo di Confartigianato Chieti L’Aquila – le due associazioni territoriali si sono fuse in un unico soggetto nell’ambito di un percorso concluso alla fine dello scorso anno – è così composto: Mario Gasbarri, Bruno Liberati, Maurizio Federico, Sandro Di Giovanni, Piero Di Pillo (presidente Giovani imprenditori), Carmine Di Martino (presidente Pensionati-Anap) e Annalisa Di Matteo (presidente Donne Impresa).

L’assemblea ha anche approvato il bilancio di esercizio 2017 che, nonostante le difficoltà del momento, si è chiuso con risultati positivi.

“Ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata e che mi consente di proseguire il percorso avviato anche per il prossimo quadriennio – afferma Angelozzi – Un riconoscimento che premia il lavoro fatto in questi anni, con impegno, passione e spirito di squadra da parte di tutti”.

“Tra gli obiettivi del lavoro che ci attende c’è sicuramente il rafforzamento della Confederazione sui territori delle province di Chieti e L’Aquila. Bisogna, inoltre, puntare sul turismo, sulla sanità e sul digitale, come settori strategici su cui spingere per i prossimi quattro anni. In particolare, su turismo e digitale – conclude – Confartigianato Chieti L’Aquila sta sviluppando due progetti specifici per dare un contributo concreto e slancio alle imprese del territorio”.

Guarda anche

Ipersimply:  a Teramo tavolo in Provincia, le Istituzioni continuano a cercare un’alternativa imprenditoriale

Concordate le procedure di licenziamento collettivo finalizzate all’accesso agli ammortizzatori sociali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 3 =