venerdì , 21 settembre 2018
Home » Focus » News » Montesilvano, annunciati per ottobre i lavori del nuovo campo di calcio in via Senna

Montesilvano, annunciati per ottobre i lavori del nuovo campo di calcio in via Senna

individuata la ditta per la realizzazione del campo da calcio

Montesilvano – Prenderanno il via il prossimo autunno i lavori di realizzazione del nuovo campo da calcio regolamentare che sorgerà su via Senna. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta l’aggiudicazione provvisoria dei lavori dell’antistadio di via Senna che, secondo le disposizioni della Federazione Gioco Calcio, potrà ospitare le gare fino alla prima categoria. Gli interventi, una volta completate le verifiche di rito e la formalizzazione del contratto, avranno una durata di circa 60 giorni. Le opere riguarderanno la rimozione della recinzione esistente, dell’impianto di illuminazione del campo e dello spostamento dei sostegni per l’illuminazione pubblica; la realizzazione di un sistema drenante del campo, di blocchi di fondazione per la recinzione di irrigazione e illuminazione e di una nuova recinzione tra l’area e lo stadio. Il progetto prevede anche un secondo lotto relativo alla realizzazione degli spogliatoi che, oltre a completare l’Antistadio, andrebbero a potenziare anche la pista di atletica di via Senna.

Il primissimo progetto risale al febbraio 2012.  A novembre dello stesso anno venne deliberato uno stanziamento per la realizzazione del primo lotto, ma le procedure di gara non vennero cominciate.

«Le precedenti Amministrazioni –  sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Valter Cozzi – hanno messo nel calderone una miriade di opere, lasciandole sospese. Questa Amministrazione sta lavorando all’insegna della concretezza. L’affidamento dei lavori di realizzazione di questo campo da calcio ne è l’ennesima dimostrazione. Questo impianto avrà duplice funzione: da un lato riqualificare tutta l’area, dall’altro offrire alla città una nuova struttura sportiva, che si affiancherà ai due campi esistenti di via Foscolo e dello stadio di via Senna e quindi potenziare l’offerta nei confronti dei montesilvanesi, nonché valorizzare ulteriormente la vocazione al turismo sportivo della città».

Guarda anche

Garante diritti  e dell’infanzia e dell’adolescenza aMontesilvano, il bilancio del primo anno

Montesilvano - Sessualità, separazioni conflittuali, situazioni di maltrattamenti, episodi di bullismo, l’adattamento nel mondo scolastico e familiare in un caso di adozione e come superare il trauma per una bocciatura. Sono queste le problematiche affrontate dalla Garante dei diritti  e dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Montesilvano, la prima di tutta la Regione nel suo primo anno di attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × due =