domenica , 21 luglio 2019
Home » Polis » Aziende » Legal Hackers arriva a Pescara

Legal Hackers arriva a Pescara

Arriva anche a Pescara,il network​ LegalHackers,​​ rete mondiale di avvocati e professionisti presente con oltre 200 capitoli in tutto il mondo.

Legal Hackers è un movimento globale di avvocati, commercialisti, policy maker, tecnologi e accademici che esplorano e sviluppano soluzioni creative per alcune delle questioni più vive all’intersezione tra legge e nuove tecnologie. Con un incontro nella sede di Pescara dell’ Università Gabriele d’ Annunzio L’avv. Nardella Paolo, già presidente dell’Associazione Professionisti Blockchain Italia ha aperto il capitolo abruzzese. Con i partecipanti Nardella ha affrontato i temi delle nuove tecnologie, Intelligenza artificiale, Internet of things e Blockchain. In particolare, ha affrontato con gli studenti le enormi opportunità di carriera e retribuzione che si rivelano per chi si specializza in questi settori, una occasione d’ oro per gli universitari. In media, secondo CNBC, gli ingegneri blockchain guadagnano tra i 150.000$ e 175.000$ annui. Gli altri professionisti, secondo una ricerca Glassdoor lavorando nel settore Blockchain guadagnano in media il ​61,8% ​​in più che negli altri settori!” Conclude: “I mezzi di oggi permettono a tutti di accedere a tutto, e la nostra regione non ha più alibi per rimanere indietro. Vorrei portare l’Abruzzo ad essere una eccellenza nel campo delle nuove tecnologie”.

Guarda anche

Eco e sisma bonus, la rabbia delle micro imprese escluse dal mercato

Il ricorso delle aziende abruzzesi a Commissione europea ed Antitrust: così si favoriscono solo i colossi del settore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 15 =