domenica , 17 febbraio 2019
Home » Culture » Turismo » Stalli pronti per il terminal bus di Porta Nuova per Roma

Stalli pronti per il terminal bus di Porta Nuova per Roma

Blasioli: “Entro l’8 dicembre le corse di Tua/Sangritana potranno partire anche da qui”

  

Pescara – Entro l’8 dicembre sarà possibile partire in autobus per Roma con gli autobus di Tua/Sangritana anche dalla stazione di Pescara Porta Nuova. Il vicesindaco e assessore alla Viabilità Antonio Blasioli spiega tempi e novità sul terminal bus voluto dall’Amministrazione per nato a seguito di una mozione dei consiglieri Lola Gabriella Berardi e dove oggi termineranno i lavori di segnaletica orizzontale e verticale per consentire la fermata, che entro l’8 dicembre diventerà operativa.

 

“L’idea è quella di favorire dentro la stazione di Portanuova la sosta di chi deve partire e la possibilità di prendere l’autobus in posizione riparata sotto il sottopasso ferroviario – così il vicesindaco e assessore alla viabilità Antonio Blasioli – Gli spazi dedicati alla fermata non toglieranno posti auto, che saranno ricavati sul lato sud della carreggiata, dove ci saranno anche due stalli per i Taxi. Stiamo inoltre lavorando con Pescara Parcheggi per prevedere delle tariffe ridotte per chi prende l’autobus e vuole lasciare l’auto nel parcheggio coperto di 350 posti, ottimizzando così anche questa infrastruttura comunale.

Tutto questo diventerà possibile entro l’8 dicembre, ci assicura Tua. Agli orari dei bus interessati non cambierà nulla, i bus partiranno quindici minuti prima dalla stazione di Porta Nuova, che verrà vissuta maggiormente e rianimata dal viavai quotidiano verso la Capitale. Questo significa anche più presenza e più controllo e un vantaggio nell’ottica cittadina degli spostamenti.

Si evita di convogliare al centro persone di Porta Nuova che devono prendere l’autobus per Roma, spostandole qui, dove c’è un parcheggio coperto ed è più agevole arrivare.

Le partenze interessate sono quelle delle 5, 6.15, 12.30 e 19.30”.

 

Guarda anche

Aeroporto d’Abruzzo: passeggeri in aumento e nuovi voli

L’Aeroporto d’Abruzzo chiude il mese di gennaio con un incremento del 5% rispetto al 2018. Confermate le nuove rotte previste da aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 1 =