mercoledì , 23 ottobre 2019
Home » Passioni » People » Associazioni » Le Stelle dell’Ail compiono 30 anni. Da venerdì 7 dicembre torna la campagna di solidarietà nelle piazze di Pescara. 

Le Stelle dell’Ail compiono 30 anni. Da venerdì 7 dicembre torna la campagna di solidarietà nelle piazze di Pescara. 

Le Stelle dell’Ail compiono 30 anni. L’importante campagna di solidarietà dell’Associazione nazionale per la lotta alle leucemie, i linfomi e il mieloma tornerà  il 7, l’8 e il 9 dicembre con postazioni presenti nelle piazze, negli ospedali, nei centri commerciali e davanti alle parrocchie.

L’iniziativa, insieme a quella delle Uova di Pasqua, consente alla sezione interprovinciale Pescara-Teramo della onlus  di raccogliere fondi destinati alla ricerca scientifica per la cura delle malattie ematologiche, all’assistenza ai pazienti e alla gestione di Casa Ail, la struttura di via Rigopiano in cui vengono ospitati gratuitamente i pazienti in cura nel Dipartimento di Ematologia dell’ospedale Santo Spirito, che provengono da fuori regione,  e i familiari. Centinaia di volontari saranno operativi per accogliere i sostenitori  che offriranno un contributo minimo di 12 euro per portare a casa la piantina natalizia.“Spero che anche in questa campagna potremo contare sulla sensibilità  di tantissime persone che sceglieranno le Stelle dell’Ail per augurare un Natale di fratellanza e di autentica speranza – afferma il presidente dell’associazione Domenico Cappuccilli – Gli straordinari risultati che si stanno raggiungendo nel campo degli studi sui tumori del sangue e le terapie sempre più efficaci e mirate ci fanno ben sperare, ma bisogna andare avanti, continuare a percorrere questa strada per far sì che le malattie siano sempre più guaribili. L’aiuto di chi sosterrà l’Ail scegliendo le nostre Stelle sarà fondamentale per proseguire il cammino e aiutare i ricercatori”.


Le Stelle  dell’Ail si potranno trovare a Pescara in piazza Salotto, piazza Sacro Cuore e nell’atrio  dell’ospedale civile. 

Guarda anche

L’associazione “Il Sogno di Iaia” dona tre defibrillatori al Comune di Giulianova

Giulianova - L’associazione benefica “Il Sogno di Iaia”, attivissima da anni sul territorio nazionale con progetti ed idee sempre nuovi al servizio della comunità in nome della piccola Ilaria Orlando, donerà tre defibrillatori alla città di Giulianova. Gli apparecchi verranno posizionati in strutture scolastiche e sportive, a disposizione della comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 18 =