domenica , 20 Settembre 2020

Le Stelle dell’Ail compiono 30 anni. Da venerdì 7 dicembre torna la campagna di solidarietà nelle piazze di Pescara. 

L’iniziativa, insieme a quella delle Uova di Pasqua, consente alla sezione interprovinciale Pescara-Teramo della onlus  di raccogliere fondi destinati alla ricerca scientifica per la cura delle malattie ematologiche, all’assistenza ai pazienti e alla gestione di Casa Ail, la struttura di via Rigopiano in cui vengono ospitati gratuitamente i pazienti in cura nel Dipartimento di Ematologia dell’ospedale Santo Spirito, che provengono da fuori regione,  e i familiari. Centinaia di volontari saranno operativi per accogliere i sostenitori  che offriranno un contributo minimo di 12 euro per portare a casa la piantina natalizia.“Spero che anche in questa campagna potremo contare sulla sensibilità  di tantissime persone che sceglieranno le Stelle dell’Ail per augurare un Natale di fratellanza e di autentica speranza – afferma il presidente dell’associazione Domenico Cappuccilli – Gli straordinari risultati che si stanno raggiungendo nel campo degli studi sui tumori del sangue e le terapie sempre più efficaci e mirate ci fanno ben sperare, ma bisogna andare avanti, continuare a percorrere questa strada per far sì che le malattie siano sempre più guaribili. L’aiuto di chi sosterrà l’Ail scegliendo le nostre Stelle sarà fondamentale per proseguire il cammino e aiutare i ricercatori”.


Le Stelle  dell’Ail si potranno trovare a Pescara in piazza Salotto, piazza Sacro Cuore e nell’atrio  dell’ospedale civile. 

Guarda anche

«Studia da adulto, diventa grande»: affollato workshop di Its Aterno Manthoné – Cpia Pescara Chieti – Epale Abruzzo

Pescara – Affollato workshop per fare il punto sull’educazione degli adulti, quello tenutosi ieri pomeriggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 7 =