giovedì , 18 luglio 2019
Home » Sport » Ripa Teatina saluta Daniele Nardi

Ripa Teatina saluta Daniele Nardi

Ripa Teatina. Nell’ambito della XIV edizione del Festival Rocky Marciano dello scorso anno, Daniele Nardi partecipò come ospite al Festival dell’Arte e della Letteratura Sportiva. Nel suo intervento condivise con la platea la sua esperienza personale di scalatore raccontando come era nato l’amore per la montagna, il sacrificio fisico e mentale richiesto, la disciplina con …

Ripa Teatina. Nell’ambito della XIV edizione del Festival Rocky Marciano dello scorso anno, Daniele Nardi partecipò come ospite al Festival dell’Arte e della Letteratura Sportiva. Nel suo intervento condivise con la platea la sua esperienza personale di scalatore raccontando come era nato l’amore per la montagna, il sacrificio fisico e mentale richiesto, la disciplina con cui preparava ogni sua missione. Perché nessuna missione era uguale all’altra. Il sindaco Ignazio Rucci ricorda: “Proprio in quell’occasione Daniele anticipò che si stava preparando per una missione davvero impegnativa e si percepiva subito la sua unicità per l’intensità delle sue parole e la luce speciale che il suo sguardo emanava quando ne parlava. Il suo intervento suscitò forte emozione nella platea”. In questo momento di dolore e smarrimento, grati per aver condiviso con Daniele un’esperienza unica e il suo profondo amore e rispetto per la montagna e per le sue leggi, l’Amministrazione Comunale, gli organizzatori del Festival Rocky Marciano e tutta la comunità di Ripa esprimono la vicinanza alle famiglie di Nardi e di Tom Ballard.

Guarda anche

Gonzalo Santangelo è il nuovo preparatore atletico della Tombesi

Ortona. Dopo i cambi in panchina e nel roster, ecco un’importante novità per lo staff …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − tre =