domenica , 31 maggio 2020
Home » Polis » Città » Montesilvano, rimosse bici abbandonate sul territorio

Montesilvano, rimosse bici abbandonate sul territorio

«Le bici abbandonate rappresentano una duplice problematica – spiega l’assessore alla polizia locale -. Innanzitutto questi rottami abbandonati, spesso ridotti a dei meri ferri vecchi incidono negativamente sul decoro cittadino, ma al tempo stesso proprio le condizioni in cui si trovano, spesso completamente arrugginiti, possono rappresentare un rischio per la pubblica incolumità. Ecco perché periodicamente viene condotta un’azione di controllo del territorio e di conseguente rimozione. Nel corso della precedente stagione estiva, ad esempio, sono state rimosse circa 25 biciclette. Nell’operazione di questi giorni i vigili hanno individuato circa una decina di biciclette probabilmente abbandonate, ma in migliore stato. Queste bici resteranno sotto costante monitoraggio e qualora dovesse essere accertato il loro abbandono verranno quindi rimosse».

Secondo la normativa le bici vengono poi custodite per un anno. Se non reclamate dai legittimi proprietari verranno conferite per il loro smarrimento.

Il proprietario che ritiene che la propria bici possa essere stata rimossa dai vigili può reclamarla al comando, fornendo una descrizione preventiva e dettagliata del mezzo, così da consentire alla polizia locale di accertare la proprietà. Al momento, a parte le 3 carcasse di bici, non sono custoditi altri mezzi.

 

 

Guarda anche

Montesilvano, scade il 31 ottobre come da D.L. l’esenzione di imposta di bollo e Tosap

Montesilvano Il Decreto Legge ha previsto l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo e della Tosap fino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =