mercoledì , 27 maggio 2020
Home » Terza pagina » Eventi » “Memento”: quando la danza si fa nei club
Ph: Roberto Scorta

“Memento”: quando la danza si fa nei club

Sarà “MEMENTO” di e con Giacomo Perfetti a calcare il palco del Pin Up, che reduce dal grande successo di critica e di pubblico ottenuto per la sua data zero presso il Teatro Lo Spazio di Roma, sceglie l’Abruzzo e in particolare il Pin Up di Mosciano Sant’Angelo come location ideale per dare il via a un tour che vedrà diversi appuntamenti in club e teatri d’ Italia.

Risultato uno dei vincitori del concorso romano “CoreograficaMENTE” (ed. 2018), il regista e coreografo rosetano, pur vantando importanti collaborazioni in Italia e all’estero, mantiene un forte legame con la sua terra, tanto da considerare l’esibizione del 7 Aprile come la più significativa e importante dell’intera tournèe.

Presentare uno spettacolo di danza contemporanea all’interno di un club è uno degli elementi di novità del progetto artistico di Giacomo Perfetti, questa scelta, infatti ha un valore ben preciso: avvicinare la danza contemporanea al grande pubblico.

Con “MEMENTO” Giacomo Perfetti e il suo corpo di ballo, composto da Francesca Leone, Francesca Di Giovannantonio, Dania Evangelista, si confronteranno con una delle tematiche più controverse dell’esistenza umana: la libertà. Una sfida audace, che il Perfetti sa condurre con abilità e intelligenza! Sono proprio le sue scelte coreografiche, musicali e scenografiche a dar corpo a una storia avvincente, fatta di tormenti, partenze e ritorni.

L’appuntamento di Domenica 7 Aprile vedrà alle ore 21.30 l’inizio dello spettacolo accompagnato dall’aperitivo Dolce & co e a seguire dj set e altre interessanti sorprese!

Per info e prenotazioni: 347. 5818896   333.7100238

    

Guarda anche

Ulteriore rinvio degli spettacoli di Giorgio Panariello al Teatro dei Marsi di Avezzano e al Teatro Massimo di Pescara

Chieti. A causa del perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle ultime disposizioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =