lunedì , 11 novembre 2019
Home » Sport » Pareggio a reti inviolate tra Carpi e Pescara

Pareggio a reti inviolate tra Carpi e Pescara

Carpi. Finisce senza reti la sfida del Cabassi tra Carpi e Pescara. La prima frazione è stata equilibrata con gli emiliani che almeno in un paio di occasioni sono andati vicini al vantaggio. Nella ripresa, con il passare dei minuti, è uscito il Pescara che, nonostante le diverse occasioni ed il forcing finale, non è riuscito a trovare il gol vittoria.

CARPI (4-4-1-1): Piscitelli, Pachonik, Sabbione, Poli, Pezzi; Rolando (25’st Piscitella), Pasciuti, Coulibaly, Marsura (39’st Vano); Crociata; Cissè (16’st Arrighini). A disposizione: Serraiocco, Suagher, Marcjanik, Buongiorno, Vitale, Romairone, Saric, Wilmots, Kresic. Allenatore: Castori
PESCARA (4-3-3): Fiorillo, Ciofani (39’st Balzano), Perrotta, Bettella, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Crecco; Antonucci (14’st Bellini), Mancuso (26’st Capone), Sottil. A disposizione: Kastrati, Elizalde, Pinto, Marras, Farelli, Borrelli, Marafini, Camilleri, Pavone. Allenatore: Pillon
Arbitro: Minelli di Varese, assistenti Rossi di Novara e Luciano di Lamezia Terme, quarto ufficiale Rossetti di Ancona
Note: ammoniti Mancuso, Brugman, Poli, Sottil, Sabbione; recupero 0’ primo tempo e 5’ secondo tempo

foto e tabellino riprese da http://www.carpifc.com

Guarda anche

La Tombesi torna nel suo fortino

Ortona. Settima giornata di campionato nel girone B di A2 e quarto impegno casalingo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + dodici =