lunedì , 27 gennaio 2020
Home » Polis » Città » A Francavilla al Mare presentato il progetto “Empowerment delle Istituzioni Locali “

A Francavilla al Mare presentato il progetto “Empowerment delle Istituzioni Locali “

L’Uffcio, nello specifico, gestito da un team multi professionale, non solo dovrà migliorare la capacità degli Enti di intercettare tutti finanziamenti possibili, ma dovrà essere una sentinella per tutto il territorio, comunicando all’esterno alle imprese, ai professionisti, alle associazioni e a tutta la società civile le numerose opportunità di finanziamento comunitarie, nazionali e regionali. Sarà quindi centrale tutta la strategia di comunicazione esterna, soprattutto costruita sul sito web e i canali sociale (Facebook, Instragram, Telegram, Newsletter etc.), sulla quale il progetto investe risorse organizzative e finanziarie.

La costituzione sarà preceduta da un corso di formazione che ha proprio l’obiettivo di aumentare le competenze interne all’ente in tema di progettazione e gestione dei fondi comunitari, attraverso moduli specifici che spazieranno dalla formazione in tema di lettura di dati statistici fino alla contabilità di progetto e all’uso delle principali piattaforme informatiche per il monitoraggio e la rendicontazione della spesa comunitaria.

“Questo filone di attività è molto importante” sottolinea il Vice Sindaco Francesca Buttari “perché le amministrazioni pubbliche hanno bisogno di occasioni di maturazione e di apprendimento in tema di progettazione e gestione di risorse comunitarie. E’ sempre ancora alto il ricorso all’esterno per questo tipo di attività. Per questo siamo molto contenti di riuscire a dare questa occasione al nostro Ente.
L’obiettivo principale del progetto è quello di creare e sedimentare delle competenze che superino il progetto stesso e di dare ai nostri Comuni la possibilità di accedere a tutte le risorse aggiuntive possibili, in questo momento di sempre minore disponibilità di risorse ordinarie. In questi anni abbiamo fatto già moltissimo in termini di accesso ai finanziamenti europei e nazionali” conclude il Vicesindaco ” portando sul territorio cifre a sei zeri, su tanti settori, dal sociale allo sport fino ai lavori pubblici e all’ambiente.
Oggi però raggiungiamo, grazie ad un finanziamento del Fondo Sociale Europeo, un nostro obiettivo strategico: avere la possibilità di internalizzare le competenze , convinti che gli Enti vinceranno le sfide del futuro, nel quale chi saprà attingere di più e meglio alle risorse comunitarie, nazionali e regionali , sarà più capace di dare risposte adeguate ai propri territori”

La presenza dell’Europarlamentare Pina Picierno ha permesso anche un dibattito sulle opportunità di finanziamento, sulle diverso modalità di accesso e sul futuro dell’Europa.

Guarda anche

Blocco tir su A14: Marsilio,  emergenza nazionale. L’INU, la crisi ha radici lontane

“LA SAPIENZA” CERTIFICHERÀ SOLIDITÀ VIADOTTO DEL CERRANO Pescara – Ha parlato di “emergenza nazionale” il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + sedici =