mercoledì , 13 novembre 2019
Home » Culture » All’Aurum di Pescara la terza edizione di ‘Arte in prospettiva’

All’Aurum di Pescara la terza edizione di ‘Arte in prospettiva’

Pescara. Il giorno 25 ottobre alle ore 18 verrà inaugurata presso la sala d’Annunzio dell’Aurum di Pescara la terza edizione di “Arte in prospettiva”, manifestazione artistica organizzata dall’Associazione Culturale Lejo. Il tema di quest’anno, “Per un ambiente sostenibile”conferisce forti contenuti sociali all’evento. Esporranno 71 artisti con pregevoli opere di pittura, scultura, fotografia ed arte digitale. …

Pescara. Il giorno 25 ottobre alle ore 18 verrà inaugurata presso la sala d’Annunzio dell’Aurum di Pescara la terza edizione di “Arte in prospettiva”, manifestazione artistica organizzata dall’Associazione Culturale Lejo. Il tema di quest’anno, “Per un ambiente sostenibile”conferisce forti contenuti sociali all’evento. Esporranno 71 artisti con pregevoli opere di pittura, scultura, fotografia ed arte digitale. Il tutto verrà accompagnato da un elegante catalogo che conterrà tutte le opere esposte e vedrà in copertina un’ opera del Maestro Gaetano Memmo, importante artista abruzzese, scomparso da alcuni anni. Il catalogo avrà una sezione speciale dedicata a giovanissimi artisti selezionati attraverso un concorso organizzato in maggio, che ha visto la collaborazione dei Licei Artistici di Pescara (MIBE), Vasto, Teramo, Lanciano e Sulmona. In occasione dell’inaugurazione ci saranno le premiazioni dei ragazzi selezionati. La mostra verrà presentata dalla Dott.ssa Lucia Basile giornalista e critico d’arte, dal Prof. Sandro Melarangelo docente ed artista e dal Presidente dell’Associazione Lejo, Roberto Di Giampaolo, che illustreranno il progetto artistico. Interverranno all’inaugurazione: la Dott.ssa Nicoletta Di Gregorio, Presidente della Fondazione Pescarabruzzo, il Dott. Luca Colantonio in rappresentanza di Legambiente Abruzzo, la Dott.ssa Mariarita Paoni Saccone, Assessore alla Cultura del Comune di Pescara, il prof. Raffaele Giannantonio Presidente del Circolo d’arte “Il Quadrivio (Premio Sulmona), nonché Dirigenti scolastici ed insegnanti dei Licei Artistici, coinvolti nel progetto. Sempre all’inaugurazione verranno conferiti riconoscimenti alla memoria al Maestro Gaetano Memmo ed alla carriera al Maestro Mario Buongrazio. La mostra resterà aperta fino al 31 ottobre e si trasferirà nella prima settimana di Novembre presso Il Palazzo Colella di Pratola Peligna (AQ). La finalità del progetto è quella di promuovere l’arte della nostra Regione, con particolare attenzione alle nuove generazioni che rappresentano il futuro delle arti visive, con occhio vigile alle tematiche sociali.

Guarda anche

Montesilvano. Biblioteca: l’allievo di Dacia Maraini ospite con ‘Il Risveglio di Bruno’

Montesilvano - Il Ccet presenta un racconto per ragazzi nella biblioteca comunale Agostinoni di Montesilvano sabato 17 novembre ore 18. La storia di un cucciolo d’orso piccolo che non si sveglia dal letargo. Da qui iniziano le sue avventure con camosci, cervi e lupi. Direttamente dal Fla, dove è stato ospite, Gabriele Di camillo, drammaturgo e scrittore approda nella biblioteca comunale di Montesilvano con una storia apprezzata dai più giovani, Il risveglio di Bruno, dedicata all'Orso regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =