giovedì , 12 dicembre 2019
Home » Focus » News » ‘Special Award’ del ‘Premio Cicognini’ a Russell Ferrante e Bob Mintzer (Yellowjackets) consegnato dal direttore Davide Cavuti

‘Special Award’ del ‘Premio Cicognini’ a Russell Ferrante e Bob Mintzer (Yellowjackets) consegnato dal direttore Davide Cavuti

Francavilla al Mare. Lo “Special Awaard” del “Premio Alessandro Cicognini”, fondato dal maestro Davide Cavuti, agli Yellowjackets: il riconoscimento è stato consegnato al fondatore della band (nata nel 1977) il pianista Russell Ferrante e al sassofonista Bob Mintzer prima del concerto (tenutosi il 10 novembre 2019) al “Teatro Sirena” di Francavilla al Mare, città dove il grande compositore Cicognini visse e mantenne la sua residenza fino agli anni Ottanta, prima del suo trasferimento definitivo a Roma, dove morì il 9 novembre 1995.
Premiati anche gli altri due componenti della band, il bassista Dane Alderson e il batterista William Kennedy.
Dopo i riconoscimenti ai “Premi Oscar” Ennio Morricone, Nicola Piovani, al celebre violinista Uto Ughi e ai compositori Manuel De Sica, Umberto Scipione e al chitarrista Scott Henderson, Patrick Djivas (PFM), nell’albo d’oro dei vincitori della prestigiosa statuetta si aggiungono due dei più grandi musicisti jazz del mondo, Russell Ferrante e Bob Mintzer e la storica band degli Yellowjackets.
“È un grande onore per noi, siamo grati a chi ha voluto assegnarci questo prestigioso premio dedicato ad un grande compositore come il maestro Cicognini che ha legato il suo nome al mondo del cinema internazionale – hanno dichiarato Russell Ferrante e Bob Mintzer al momento della consegna del premio.
Il riconoscimento è stato consegnato dal maestro Cavuti direttore del “Centro Studi Nazionale Cicognini” ai quattro musicisti che compongono la più longeva e creativa fusion band della storia.
“Siamo affascinati dalla straordinaria produzione che ha realizzato il maestro Cicognini” – hanno concluso i quattro musicisti degli Yellowjackets (Russell Ferrante, Bob Mintzer, Dane Alderson e William Kennedy).
Il “Centro Ricerche e Studi Nazionale Alessandro Cicognini” (CRESNAC), intitolato al celebre compositore abruzzese, è stato fondato nel 2011 dal maestro Davide Cavuti che ha coinvolto, nel progetto di riscoperta delle opere del grande compositore, molti personaggi del cinema e non solo, tra cui i compositori “Premio Oscar” Luis Enriquez Bacalov, Ennio Morricone, Nicola Piovani gli attori Michele Placido, Sergio Rubini, Ugo Pagliai, Lino Guanciale, Edoardo Siravo, Giorgio Pasotti, Pino Ammendola, Anna Falchi i cantanti Fabio Concato, Peppe Servillo, Antonella Ruggiero, i compositori Umberto Scipione, Roberto Colombo e gli indimenticati Giorgio Albertazzi, Pasquale Squitieri, Manuel De Sica e Stelvio Cipriani che hanno offerto la loro collaborazione per ricordare un grande figlio della terra d’Abruzzo. Il “Centro Ricerche e Studi Nazionale Alessandro Cicognini” promuove il “Festival Alessandro Cicognini” e il “Premio Internazionale Cicognini” e collabora con prestigiosi Enti quali il “Centro Sperimentale di Cinematografia” e la “Cineteca Nazionale” di Roma, il “Conservatorio G. B. Pergolesi” di Fermo, il “Conservatorio G. Verdi” di Milano, “Mediaset”, “Rai Teche”, “Istituto Luce”, “Agiscuola”.

Guarda anche

Serie B, Perugia – Pescara 3-1

Perugia. Al Curi di Perugia i biancazzurri vengono battuti da 1-3 interrompendo la loro mini-serie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 2 =