sabato , 14 dicembre 2019
Home » Sport » La Tombesi vuole rialzarsi: ostacolo Italpol

La Tombesi vuole rialzarsi: ostacolo Italpol

Ortona. La batosta rimediata a Viterbo contro l’Active Network ha lasciato strascichi in casa Tombesi. La società, oltre a confermare il silenzio stampa già in vigore da una settimana, ha immediatamente promesso ai tifosi che opererà in ogni maniera possibile per tentare di raddrizzare la barra. I primi provvedimenti sono stati due esclusioni: Lorenzo Rosato, rispedito in serie B alla Real Dem, e Gabriel Focosi, anch’egli lasciato libero dopo appena due mesi di prestito dal Barletta. Non sono previste ulteriori uscite, ma la società si sta muovendo per cercare di rinforzare il roster a disposizione di mister Marzuoli.

Intanto il campionato va avanti e il team gialloverde vede all’orizzonte un doppio impegno casalingo, contro Italpol e Tenax Castelfidardo. Con il 6-1 rifilato proprio al Castelfidardo, l’Italpol ha sorpassato la Tombesi in classifica ed è il classico avversario in fiducia, tanto più ostico da affrontare nel momento di difficoltà e con le assenze, certe, di Dudù Rech (unico mancino in squadra) e Adami. Almeno il primo tornerà a disposizione per la gara con Castelfidardo, una settimana dopo dovrebbe arrivare il turno di Adami. Consapevole del momento di difficoltà, la società ha chiesto a tutti i giocatori il massimo impegno per cercare di uscire dalle secche e tornare a fare punti. Il supporto del pubblico di Ortona, come sempre, sarà fondamentale.

Guarda anche

Serie B, Pescara – Venezia 2-2

Pescara. Pareggio amaro per il Pescara che All’Adriatico impatta 2-2 con il Venezia. I biancaccurri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − tre =