lunedì , 10 agosto 2020
Home » Polis » Città » A Montesilvano semaforo guasto in via Chiarini, cittadini con ironia ne chiedono la riparazione

A Montesilvano semaforo guasto in via Chiarini, cittadini con ironia ne chiedono la riparazione

Montesilvano – Il semaforo guasto in Via Ciro Menotti ha ispirato la fantasia dei cittadini che si appellano al miracolo natalizio per la risoluzione del problema. E’ da diverse settimane infatti che il semaforo, che fu installato dopo un ennesimo incidente con feriti, è fuori servizio. Un apparecchio importante perché va a regolamentare i flussi su un tratto di strada altamente percorsa, quale è Via Chiarini, e soprattutto ad agevolare limitando il pericolo dei mezzi in uscita da Via Ciro Menotti, che, senza semaforo, rischiano molto, vista la limitata visibilità data dal tratto di curva che la precede e da un immobile, che impediscono la visibilità. É da qualche giorno che dei cittadini con con una protesta silenziosa e ironica hanno affisso nei pressi dell’incrocio, un cartello che, anela alla speranza affinchè tutto vada bene dopo aver attraversato il crocevia.

Il cartello apparso all’incrocio di via Chiarini

Scrive a riguardo la consigliera Dem, Romina Di Costanzo sul suo profilo social “Sarà forse perché a Napoli la via che ci hanno dedicato diventa vicolo della cultura, la ragione per la quale si è creata una strana alchimia tra le due città, che ci pone in sintonia con l’estro creativo del popolo partenopeo. Un po’ in linea con le famose riflessioni condivise sui muri della città del Principe De Curtis, è l’appello dei cittadini al miracolo natalizio affinché si risolvi un disservizio che costituisce da parecchio tempo un pericoloso rischio stradale. Si tratta del semaforo, all’incrocio di via Chiarini con via Ciro Menotti, Purtroppo la presenza di una curva e di un immobile impediscono la visuale ai veicoli in uscita da Via Menotti su Via Chiarini, esponendo il guidatore a rischio di incidente e rendendo il tratto stradale altamente insicuro. A questo si aggiunge che Via Chiarini è diventata una via ad alto flusso veicolare, che drena parte del traffico della parallela e altrettanto percorsa Via Vestina, pertanto il suo attraversamento non è solo funzionale ai residenti ma ai tanti veicoli di passaggio, che in assenza di dissuasori di velocità, sfrecciano sulla strada rendendola altamente pericolosa. Sfortunatamente ad oggi, al guasto sopraggiunto non è intervenuta alcuna manutenzione sull’apparecchio stradale né tanto meno, è stato installato in via provvisoria un impianto semaforico da cantiere stradale per risolvere temporaneamente la problematica”.

IN FASE DI RISOLUZIONE
“Stamane –prosegue Di Costanzo, riferendosi anche al collega di partito Stefano Girosante – abbiamo riferito del disagio e chiesto contezza presso gli uffici comunali competenti: ci è stato riferito che la delibera è pronta (insieme a quella che farà riaccendere anche il semaforo di Viale Abruzzo). Nel frattempo è stata apposta la segnaletica per i lavori in corso, e ci auguriamo dunque che il tutto si risolva per Santa Lucia, piuttosto che scomodare il miracolo della nascita del Redentore”.

Guarda anche

Teramo, l’assessore Core rassicura “nessuna esternalizzazione per i nidi comunali”

Teramo – L’amministrazione comunale, ancora una volta, intende fugare ogni possibile dubbio in merito alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 7 =