martedì , 2 giugno 2020
Home » Focus » Ambiente » Museo universitario di Chieti, un confronto tra scienza e magia per il “Darwin Day” 2020

Museo universitario di Chieti, un confronto tra scienza e magia per il “Darwin Day” 2020

Organizza l’associazione WWF Chieti-Pescara con importanti collaborazioni

Chieti – Una vera e propria sfida tra scienza e “magia”, protagonisti lo psicologo e docente universitario Aristide Saggino (professore ordinario nell’ateneo “G. d’Annunzio”) e l’abile mentalista Luca Menichelli: questo il “menu” allestito per l’edizione 2020 del Darwin Day, in programma mercoledì 12 febbraio (inizio ore 9.30) nell’auditorium del Museo universitario di Chieti con la partecipazione delle classi seconde del Liceo scientifico “Filippo Masci”.

Il Darwin Day è una celebrazione in onore di Charles Robert Darwin (1809-1882) che si tiene in tutto il mondo nel giorno dell’anniversario della nascita del grande naturalista inglese, il 12 febbraio, o nei giorni immediatamente successivi. Le prime edizioni vennero varate in Inghilterra e negli Stati Uniti già subito dopo la scomparsa dello stesso Darwin. La tradizione si è via via estesa ed oggi la ricorrenza è festeggiata con eventi scientifici di vario genere praticamente in tutto il mondo. In Italia le prime iniziative risalgono al 2003 e da allora è stato un crescendo inarrestabile: oggi le celebrazioni sono decine in ogni angolo del Paese. Un elenco costantemente aggiornato è reperibile su “Pikaia, il portale dell’evoluzione”, a questo link: http://pikaia.eu/darwin-day-2020-in-tutta-italia/

L’appuntamento teatino con il Darwin Day è organizzato dal 2014 dal WWF Chieti-Pescara e dal Museo universitario in collaborazione con la Sezione Abruzzo e Molise della Societas Herpetologica Italica e con il Liceo Scientifico “Masci”. Per l’edizione 2020 si aggiunge ilGruppo Abruzzo e Molise del CICAP, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze, l’associazione fondata nel 1989 da Piero Angela e da un gruppo di scienziati e intellettuali per diffondere il metodo scientifico e contrastare il dilagare di quelle che oggi vengono abitualmente definite fake news. I protagonisti dello scontro tra scienza e magia, il prof. Aristide Saggino e Luca Menichelli, sono appunto rispettivamente presidente e vicepresidente del gruppo locale CICAP. Il “match” sarà condotto dal giornalista Luciano Di Tizio, con la funzione di arbitro e con il compito di ricordare la figura di Darwin. Al direttore del Museo prof. Luigi Capasso e alla presidente del WWF Chieti Pescara Nicoletta Di Francesco, spetterà invece introdurre l’evento.

Guarda anche

Montesilvano, approvato in Consiglio il regolamento per il centro di riuso in via Nilo

Montesilvano – Il Consiglio comunale, questa mattina, ha approvato a unanimità la delibera sul regolamento per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 18 =