lunedì , 30 marzo 2020
Home » Focus » Ambiente » NUOVE SCOGLIERE ALLA FOCE DEL SALINE E AI GRANDI ALBERGHI
La foce del fiume Saline

NUOVE SCOGLIERE ALLA FOCE DEL SALINE E AI GRANDI ALBERGHI

 PAOLO CILLI: “DALLA REGIONE 200MILA EURO PER SALVAGUARDIA DELLA COSTA”

Montesilvano –  Sono in corso i lavori di manutenzione e di ampliamento delle scogliere nel tratto di spiaggia compreso tra la foce del Saline e i Grandi Alberghi e il tratto adiacente al mercatino del mare e nei prossimi giorni è previsto un intervento nei pressi del parco Le Vele. L’intervento è realizzato con i fondi regionali, 70mila euro circa, del 2019. Le ricariche di frangiflutti serviranno a migliorare la spiaggia nei punti più critici in vista della stagione estiva. La Regione Abruzzo ha confermato anche per il 2020 un contributo per le scogliere pari a 200mila euro. “Grazie alla Regione siamo riusciti a intercettare i fondi per la realizzazione di nuove scogliere e la ricarica di quelle già esistenti, i lavori partiranno nelle prossime settimane una volta definita la progettualità dell’intervento”.

“Nei prossimi giorni verranno ultimati i lavori per la ricarica delle scogliere – afferma il consigliere delegato ai Lavori pubblici Valter Cozzi – e nell’ottica della tutela delle nostre spiagge nelle prossime settimane l’amministrazione comunale avvierà altri interventi sul litorale i lavori, grazie a fondi regionali già stanziati, con un’attenzione particolare per i balneatori e verso coloro che operano nel settore turistico. Soddisfazione anche tra i residenti che potranno godere delle nostre spiagge. La situazione delle nostre spiagge è notevolmente migliorata e il fenomeno erosivo, grazie anche ai fondi regionali, è sotto controllo”.

Guarda anche

Montesilvano, abbattute e capitozzate le tamerici sul lungomare : Di Sante (Prc) “ignorato il regolamento per la tutela e l’igiene del verde pubblico e privato”

Montesilvano –  Non sono passati inosservati gli ultimi lavori di potatura estrema e l’abbattimento di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 4 =