sabato , 27 Febbraio 2021

CORONAVIRUS: MONTESILVANO, LE ATTIVITÀ SOSPESE 

Montesilvano – Questa mattina il sindaco Ottavio De Martinis ha incontrato i dirigenti e la maggioranza per avviare le procedure di informazione del DPCM emanato ieri sulle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il sindaco inoltre ha sospeso le attività didattiche della scuola civica di musica e teatro, dei centri comunali per anziani e della biblioteca comunale e ha ribadito alla giunta, così come da Decreto, il divieto di svolgimento delle manifestazioni culturali e sportive sul proprio territorio. Sono state rinviate alcuni eventi in programma l’8 marzo e altre kermesse culturali in programma nella seconda parte del mese. Fino al 15 marzo 2020, sospesi i servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università.

“E’ importante vigilare – spiega il sindaco De Martinis – , affinché vengano rispettati tutti i punti del decreto emanato ieri sera. Abbiamo disposto la chiusura dei tre centri comunali per anziani in via Vittorio Emanuele II al Colle, in via Mariano Volpe (traversa di via San Francesco) e in via Marrone a Santa Filomena. Resterà chiusa anche la biblioteca comunale, infine abbiamo sospeso l’attività didattica della scuola civica di musica e teatro. Nella riunione di oggi, anche con l’intervento di alcuni consiglieri comunali, abbiamo valutato la possibilità di sostenere eventuali misure per le imprese locali in questo momento di grave difficoltà economica, che sta colpendo soprattutto il comparto turistico della nostra città. E’ importante attenersi alle disposizioni, pertanto invito la cittadinanza alla massima collaborazione e a non farsi prendere dal panico”

Guarda anche

Coronavirus: 594 nuovi casi in Abruzzo, 10 i decessi – dati aggiornati al 26 febbraio

Casi positivi a 53545 (+594 su 8929 test) Pescara – Sono complessivamente 53535 i casi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × cinque =