giovedì , 29 Febbraio 2024

Coronavirus, a Spoltore parte la sanificazione stradale

Spoltore – Partirà questa sera (domenica 15 marzo 2020) alle ore 22.00 il progetto di sanificazione territoriale per scongiurare la diffusione del Coronavirus: si tratta di un provvedimento ampio e articolato in due fasi distinte, che interesserà tutto il territorio comunale di Spoltore.
Durante la sanificazione, si invita la cittadinanza a mantenere le finestre chiuse e a non lasciare all’esterno animali domestici, alimenti e indumenti.

La sanificazione di strade, piazze e di tutte le aree pubbliche sarà infatti effettuata due volte avvisando dalla mattina precedente la cittadinanza nel capoluogo, a Villa Raspa, Santa Teresa, Caprara, Villa Santa Maria, Cavaticchi e nelle restanti zone. La seconda sanificazione sarà effettuata quando sarà interrotto la misura chiamata “Italia Zona Protetta”, e finirà dunque l’obbligo di stare a casa.

Nei giorni precedenti alla fine del divieto di utilizzo saranno sanificati anche tutti gli impianti sportivi (Palazzetto D’Amario, Palatenda di S. Teresa, il campo sportivo Caprarese e quello di Caprara) compresi quelli all’interno dei parchi, e al servizio delle scuole, come le palestre. Verrà effettuato un trattamento agli spogliatoi, agli spazi occupati dal pubblico e alle aree di gioco.

Guarda anche

Sicurezza sul lavoro, Anci Abruzzo: “tutela salute dei lavoratori è dovere costituzionale”

“La tutela della salute dei lavoratori è un dovere costituzionale al quale nessuno può sottrarsi. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *