giovedì , 26 Novembre 2020

Coronavirus: Montesilvano piange la seconda vittima, 30 i positivi. Il sindaco invita a rispettare l’Ordinanza

Montesilvano – Oggi il Centro operativo comunale ha ricevuto oltre 40 chiamate, le attività si sono concentrate sulla consegna di spesa e medicinali, da parte dei volontari di protezione civile e croce rossa, ma anche richiesta di informazioni, anche da fuori comune, per gestire l’emergenza.

IIl numero dei casi positivi al Coronavirus comunicati dalla Asl sale a 30, mentre i decessi a 2. Ieri sera la notizia di un’altra vittima. “I numeri stanno salendo – afferma il sindaco De Martinis – e siamo arrivati a 30 casi positivi al Covid-19 sul nostro territorio, inoltre abbiamo appreso di un’altra vittima di Montesilvano, un uomo anziano ricoverato in ospedale. Le decedute salgono a due. I rischi sono alti, motivo per il quale invito ancora una volta e in maniera accorrata a restare a casa”.

 

DE MARTINIS: “RISPETTATE LA MIA ORDINANZA DEL 19 MARZO”

“Nelle ultime ore si è creata qualche incertezza da parte della cittadinanza, –prosegue il primo cittadino– in particolare dopo l’uscita del decreto emanato ieri dal governo, ribadisco che l’ordinanza a cui far riferimento sul territorio di Montesilvano è quella emanata dal sottoscritto il 19 marzo e che resterà in vigore fino al 3 aprile. Esprimo alle famiglia delle vittime, a nome mio e della città, le più sentite condoglianze. Queste perdite ci fanno riflettere ancora una volta sull’importanza di osservare l’isolamento sociale, a cui siamo chiamati in questo momento. Regole che vanno seguite rigorosamente per proteggere noi e i nostri cari”.

 

 

Guarda anche

Coronavirus: test antigenici, Verì sigla accordo con i medici di famiglia

Pescara – I medici di medicina generale eseguiranno, a partire dai prossimi giorni, i test …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 9 =