sabato , 4 luglio 2020
Home » Polis » Economia » Campagna di comunicazione a Mirus, il segretario del Pd Abruzzo Fina: “Un insulto, rispettiamo chi è in prima linea” 

Campagna di comunicazione a Mirus, il segretario del Pd Abruzzo Fina: “Un insulto, rispettiamo chi è in prima linea” 

Pescara – “Non credo che ci sia bisogno di aggiungere altro a quanto già dichiarato anche da esponenti della maggioranza riguardo all’incarico conferito alla società Mirus”: lo dice il segretario del Pd Abruzzo Michele Fina in relazione all’affidamento dell’incarico di comunicazione sulla campagna contro il coronavirus.

Fina spiega: “Il Pd ha scelto la linea della responsabilità e della collaborazione in ambito regionale: di fronte a un momento così delicato anche per gli abruzzesi, crediamo che il contributo migliore la buona politica possa fornirlo attraverso la coesione, mettendo da parte le polemiche strumentali. A maggior ragione tuttavia questo vale per chi governa e amministra: le energie e le risorse devono essere concentrate sui fronti riconducibili al contrasto al contagio, e non può sussistere nemmeno il sospetto di sfruttare la fase eccezionale per dare corso alla pratica degli affidamenti diretti, senza gara, agli amici, per attività che non sono affatto essenziali. Una pratica che risulta insopportabile sempre ma che, in questi momenti, si trasforma in un insulto a tutti. Rispettiamo e aiutiamo chi è in prima linea. Leggiamo che alcuni partiti di maggioranza hanno avuto la decenza di raccogliere la nostra stessa indignazione, quindi siamo fiduciosi che si porrà presto rimedio”.

Guarda anche

Infrastrutture, Marsilio e D’Annuntiis individuate opere strategiche. DOCUMENTO

L’Aquila,  – Il futuro dell’Abruzzo è stato disegnato dalla Giunta regionale nella delibera (qui pubblicata) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 5 =