giovedì , 24 Settembre 2020

Bandiera U.E. ammainata a Montesilvano, Articolo Uno stigmatizza il gesto

Montesilvano – «Intendiamo condannare con forza il gesto del Consigliere comunale di Montesilvano Marco Forconi, oggi Fratelli d’Italia già Forza Nuova, che ieri ha improvvisato un pavido show ammainando la bandiera dell’Unione Europea del Comune di Montesilvano». Così il giorno dopo da quanto è avvenuto a Montesilvano Francesco D’Agresta, Segretario provinciale Articolo Uno Pescara e Rocco Tortora, Coordinatore Articolo Uno Montesilvano.

«In questa situazione drammaticaci aspettiamo che tutti coloro che ricoprono ruoli istituzionali si impegnino per il bene comune concretamente evitando sceneggiate propagandistiche –continuano gli esponenti di Art.1–

L’Europa è ad un bivio decisivo. Il Governo italiano e il Partito Socialista Europeo stanno portando avanti una battaglia seria e vigorosa per chiedere coraggio all’Unione Europea e già ne stiamo raccogliendo i primi frutti. Questa è la strada da percorrere: solidarietà continentale, cassa integrazione europea ed eurobond.

Invitiamo gli amministratori di Montesilvano a rientrare in un profilo di serietà che la situazione impone e il Sindaco De Martinis ad impegnarsi nelle sedi opportune affinché dall’Europa arrivino le giuste risposte anziché dimostrarsi comprensivo con azioni di questo tipo, lo invitiamo inoltre a dare seguito alle richieste di Consiglieri di minoranza e partiti per la convocazione del Consiglio Comunale.

Riteniamo inoltre che tale gesto sia in violazione della legge n. 22 del 5 febbraio 1998 e del regolamento DPR n° 121 del 7 aprile 2000 ci rivolgiamo pertanto al Prefetto di Pescara affinché valuti se quanto accaduto a Montesilvano sia compatibile col profilo istituzionale dei protagonisti di questa spregevole vicenda».

 

 

Guarda anche

Risultati elettorali in Abruzzo: Antonio Luciani al segretario del PD regionale Fina “di fronte ad una simile disfatta io mi sarei già dimesso “

Alla luce dei risultati elettorali, riceviamo e pubblichiamo per intero le considerazioni del sindaco di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 3 =