venerdì , 4 Dicembre 2020

De Martinis in diretta bacchetta la stampa “al servizio dell’opposizione”. Dura risposta dal Presidente dell’Odg regionale Pallotta

Montesilvano – “Prima di parlare vi dico di fare un’esame di coscienza” così il Sindaco di Montesilvano nel primo pomeriggio di oggi, nel riferire su quanto accaduto durante la distribuzione delle mascherine in mattinata in una videoconferenza, è andato oltre i ringraziamenti ai cittadini apostrofando alcuni organi di stampa locale come “al servizio dell’opposizione” e rivolgendosi a loro e “all’opposizione stessa e ai loro adepti”, ha lamentato la loro assenza dalle scene per quaranta giorni aggiungendo “ma stamattina sono spuntati da ogni angolo per riprendere, per fare foto e per commentare nel modo più becero qualsiasi situazione si sia creata”.
Un duro attacco inferto alla stampa locale, ad un’ora nella quale nessuno aveva ancora pubblicato alcun servizio e che non è passato inosservato al Presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, Stefano Pallotta, che in una nota stigmatizza le affermazioni del primo cittadino, ritenendole estremamente gravi e manifestando solidarietà alle testate locali.

«E’ Inaccettabile che il sindaco di uno dei centri più grandi della nostra regione, Montesilvano, usi una videoconferenza su Facebook per additare con disprezzo organi di informazione e giornalisti,  “rei” di aver semplicemente compiuto il proprio dovere, che è quello di documentare i cittadini e l’opinione pubblica su quanto accade nella città che lui governa». Scrive Pallotta nella nota stampa, e aggiunge. «Un dovere che, evidentemente, risulta sgradito al primo cittadino di Montesilvano, Ottavio De Martinis, che li descrive come asserviti all’opposizione. Ad aggravare il tutto, va detto che l’esternazione gratuita è avvenuta in assenza di qualsivoglia servizio già pubblicato, su siti web o televisioni. Insomma, un’esternazione, così, tanto per mettere sull’avviso e far capire l’aria che tira. Una modalità che L’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo respinge con fermezza esprimendo solidarietà ai nostri giornalisti».

 

Guarda anche

Chieti, tre proposte dai consiglieri di maggioranza Paci e Raimondi

Chieti – Modifica e riattivazione dell’Albo e delle Consulte delle Associazioni, istituzione del “Teate Film …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × tre =