martedì , 11 agosto 2020
Home » Polis » Città » Città Sant’Angelo: gli affidatari del progetto “Adotta una rotonda”

Città Sant’Angelo: gli affidatari del progetto “Adotta una rotonda”

Città Sant’Angelo – Dare importanza al decoro urbano in città, ma tutte le zone del territorio, soprattutto quelle in prossimità dei centri urbanizzati, non possono essere lasciate al proprio destino, rischiando di essere, dal punto di vista igienico-sanitario, di scarso valore. Viste, però, le esigue risorse previste nel bilancio comunale e della carenza di personale da adibire alla cura e manutenzione del verde, non risulta possibile provvedere allo sfalcio ed alla relativa pulizia di tutte le aree verdi di proprietà comunale. Per questo motivo, l’Amministrazione, nel mese di dicembre 2019, aveva pubblicato un avviso denominato “Adotta una rotonda” per l’affidamento della manutenzione del verde presente nelle rotatorie del territorio comunale.

Aziende e cittadini hanno partecipato attivamente e, grazie al loro atto di mecenatismo, dovranno provvedere alla cura delle aree verdi (innaffiamento, concimazione, cure antiparassitarie, etc.), dell’arredo urbano installato e delle eventuali opere di urbanizzazione realizzate. La durata della gestione è di almeno 3 anni, a totale cura, spesa e autonomia dell’affidatario.

 

L’elenco completo degli affidatari e delle rotatorie di riferimento:

CONSORZIO OPERATORI CENTRO COMMERCIALE PESCARA NORD: rotatoria ad intersezione tra Viale Leonardo Petruzzi, Via Collina e ingresso centro commerciale Pescara Nord.

DIMA COSTRUZIONI s.n.c.: rotatoria ad intersezione tra Viale Alzano e Via Ranalli (campo sportivo).

ONORANZE FUNEBRI DE BONIS s.a.s.: rotatoria ad intersezione tra Via delle Gualchiere e Via della Scafa.

FATTORIA GAGLIERANO s.r.l.: rotatoria ad intersezione tra Viale Leonardo Petruzzi e Via Maestri Angolani (Cantina Di Biase) e intersezione tra viale Petruzzi e Via Borsellino

FACCIOLINI s.r.l.: rotatoria in Via dell’Autostrada ad intersezione tra Via Fonte della Cieca e Via Sandro Pertini.

Guarda anche

Teramo, l’assessore Core rassicura “nessuna esternalizzazione per i nidi comunali”

Teramo – L’amministrazione comunale, ancora una volta, intende fugare ogni possibile dubbio in merito alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + uno =