sabato , 26 Settembre 2020

Sant’Eusanio del Sangro, seminario di studio organizzato dall’associazione Irdidestinazionarte

Sant’Eusanio del Sangro. Si terrà sabato alle 17, in piazza Monteclo a Sant’Eusanio del Sangro, il seminario di studio organizzato dall’associazione Irdidestinazionarte per gli scrittori inseriti nell’antologia Oltre il silenzio, la parola al tempo della pandemia, che raccoglie le testimonianze di 115 scrittori da tutta Italia elaborate sotto il lockdown.
“Abbiamo scelto la patria di Cesare De Titta- sottolinea il presidente dell’Associazione Irdidestinazionearte Massimo Pasqualone- per un ideale gemellaggio con il grande poeta di inizio Novecento e per presentare la nostra antologia, con gli interventi di Antonio Lera, poeta e docente universitario, Angela Rossi, docente e saggista, Tiziano Viani, poeta e docente.
Il sindaco di Sant’Eusanio del Sangro, Raffele Verratti, che darà l’avvio ai lavori con il suo saluto, esprime soddisfazione per la scelta di irdidestinazionearte di organizzare un evento così importante a Sant’Eusanio, con la partecipazione di scrittori provenienti da tutta Italia anche per la premiazione della quarta edizione del Premio letterario Ut Pictura poesis, che, nel comune sangrino, vede la sua premiazione italiana dopo quella del 5 settembre a Fuerteventura.
Per la cerimonia di premiazione interverranno i referenti dell’associazione Carlo Gentili, Mariagrazia Genova, Maria Basile, Maria Teresa Antonarelli, Eugenia Tabellione, Annarita Di Paolo, Elisabetta Grilli che premieranno per la cultura Antonio Zenadocchio, Marcello Iezzi, Gabriella Cesca, Gabriele Altobelli, Antonio Cucciniello, Mimmo Emanuele, Paolo Morandi, La Corte Felsina, Filippo Salvatore, Francesco D’Episcopo, Claudio Mario Feruglio, Neria Di Giovanni, Giuseppe Giaconia, Luca Filipponi, Dianora Tinti, Maria Mosca, Raf Dragani, Nicola D’Angelo, Ezio Forsano, Irene Conte.
Per la letteratura verranno premiati: sezione A, primo premio Annalena Cimino, secondo premio Gabriella Paci, terzo premio Anna Polidori; sezione B, primo premio Stefano Peressini, secondo premio Gianni Romaniello, terzo premio Lucia Zappalà; sezione C, primo premio Barbara Faccenda, secondo premio Alan Rossi, terzo premio Anna Colaiacovo e Luigi Collevecchio; sezione D, primo premio Salvatore La Moglie, secondo premio Fabio Marricchi, terzo premio ex aequo Rosa Mannetta e Antonella Maione; sezione E, primo premio Vincenzina Pace, secondo premio Anna Buffa Martina, terzo premio ex aequo Sandra Vannicola e Provvidenza Nardi; sezione F: primo premio Maurizio Albano, secondo premio Maria Carmela Mugnano, terzo Premio Isabella Cipriani, menzione d’Onore Laura D’Angelo, Concezio Del Principio, Luca Agostini. Premi speciali della giuria lingua spagnola: Giusy Valori e Lilla Giancaterino.

Guarda anche

A Caramanico Terme la cultura della montagna si unisce alle arti visive e alla letteratura

Caramanico Terme. La cultura della montagna si unisce alle arti visive e alla letteratura. Accade …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =