mercoledì , 3 Marzo 2021
Un'auto parcheggiata impropriamente vicino alla elementare San Giorgio

Teramo, l’Amministrazione insieme alla P.L. “parcheggiare davanti alle scuole rende vane le attenzioni al contrasto del Covid 19”

L’amministrazione comunale e il Corpo di Polizia Locale rivolgono un accorato invito ai genitori che accompagnano i figli nelle scuole.

Teramo – L’appello a usare buon senso e normali norme di civiltà parte dopo le tante segnalazioni ricevute dai dirigenti di istituto, due le situazioni di criticità che causano non solo ostacoli alla circolazione degli autoveicoli ma, soprattutto, corrono il rischio di rendere vane tutte le attenzioni poste in essere per evitare la diffusione del Covid19.

La prima delle due criticità è relativa al parcheggio delle auto, non di rado in sosta nelle adiacenze degli istituti al punto da creare ostacolo per l’entrata o l’uscita; da qui l’invito ai genitori che accompagnano i figli in automobile a non sostare ma a lasciarli scendere dalle auto e quindi riprendere la marcia.

L’altra criticità è data dall’assembramento che viene spontaneamente creato dai genitori stessi, quando si attardano in gruppo nelle prossimità delle scuole. Tali  raggruppamenti, “peraltro vietati dalla normativa, –precisano Amministrazione e Polizia urbana– possono essere anch’essi causa di intralcio all’entrata e all’uscita dagli edifici e rappresentano un potenziale pericolo sanitario.
Si invita pertanto ad usare misure più accorte di  controllo dei comportamenti, per la salute dei ragazzi e più in generale per quella di tutti”.

Controlli prevenzione Covid19

Nell’ambito dei controlli inerenti le disposizioni emanate per fronteggiare la diffusione del virus Covid-19, il Comando di Polizia Locale, dall’emanazione del D.P.C.M. 17 maggio 2020 con cui è stata avviata la fase successiva al lockdown, ha effettuato 880 controlli in pubblici esercizi e locali commerciali, accertando 22 violazioni all’obbligo di utilizzare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi aperti al pubblico. I controlli proseguiranno costantemente, anche alla luce delle nuove disposizioni che verranno inserite nell’annunciato D.P.C.M. di mercoledì prossimo.

Guarda anche

COVID 19: SOSPESA L’ATTIVITÀ’ SCOLASTICA IN PRESENZA NELLE SCUOLE DI PENNE

Penne – «A seguito dell’aumento dei contagi registrati sul territorio comunale tra la popolazione e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =