mercoledì , 2 Dicembre 2020

Coronavirus: a Montesilvano il sindaco firma l’ordinanza per la riapertura del COC

Montesilvano – Firmata questa mattina l’ordinanza per la riapertura in fase di pre-allerta del il Centro Operativo Comunale che sarà ubicato presso il Palazzo di Città in Piazza Diaz, 1, per il COC è stato istituito anche il numero telefonico dedicato 085/4481216.
Dovrà stabilire le corrette relazioni e attivare il corretto flusso di informazioni con la Struttura di Protezione Civile istituita presso la Regione Abruzzo, assicurando il raccordo informativo con il livello provinciale e regionale. Predisporre una pianificazione di assistenza alla popolazione, con il supporto delle Associazioni di Volontariato e organizzare attività di controllo, stimolo e il richiamo all’effettiva attuazione delle misure ordinate, ulteriore compito del COC sarà quello di individuare e programmare gli approvvigionamenti ritenuti necessari ad eventuali successive fasi dell’emergenza.
Pubblichiamo qui di seguito per intero l’Ordinanza firmata dal sindaco De Martinis.

Prot. n. 58541 ORDINANZA N. 52

19 ottobre 2020

COMUNE DI MONTESILVANO

IL SINDACO

RICHIAMATI:
Il Decreto Legislativo n.1 del 2 gennaio 2018: “Codice della protezione civile”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 17

del 22 gennaio 2018;

il Decreto Legge n. 6 del 23 febbraio 2020, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19″ed in particolare l’art. 3;

il Decreto Legge n. 9 del 2 marzo 2020, recante “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” ed in particolare l’art. 35;

la Circolare del Ministero dell’Interno prot. n. 15350 del 02/03/2020;

l’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale 08 marzo 2020, n.2 recante ”Misure per il contrasto e il contenimento sul territorio Regionale del diffondersi del virus COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma3 della legge 23 dicembre 1978, n.883, in materia di igiene e sanità pubblica;

l’art. 50 comma 5 del T.U.E.L. Testo Unico Enti Locali, approvato con D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i;

RITENUTO opportuno, infine, attivare il Centro Operativo Comunale in fase di pre-allerta, nel rispetto della Circolare relativa alle Disposizioni operative del Dipartimento di protezione civile del 3/3/2020, al fine di:

  1. Stabilire le corrette relazioni e attivare il corretto flusso di informazioni con la Struttura di Protezione Civile istituita presso la Regione Abruzzo con D.G.R. n. 125 del 4/3/2020, assicurando il raccordo informativo con il livello provinciale e regionale;
  2. Predisporre una pianificazione speditiva di assistenza alla popolazione, con il supporto delle Associazioni di Volontariato;
  3. Organizzare le attività di controllo, stimolo e il richiamo all’effettiva attuazione delle misure ordinate, disposte e raccomandate con la citata Ordinanza Sindacale 56/2020;
  4. Individuare e programmare gli approvvigionamenti ritenuti necessari ad eventuali successive fasi dell’emergenza; ORDINA

Sulla base delle premesse di cui sopra, che qui si intendono integralmente riportate, di attivare dalla giornata odierna, fino a revoca del presente provvedimento, il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Montesilvano, la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione, come meglio specificato nelle premesse.

di stabilire che la sede principale del COC troverà ubicazione presso il Palazzo di Città, Piazza Diaz, 1, con un utenza telefonica dedicata al seguente numero 085/4481216;

di stabilire che gli orari di apertura del COC, nella fase di pre-allerta, saranno dalle ore 9:00 alle 12:00, all’uopo anche predisponendo specifici turni di reperibilità tra il personale del COC;

di attivare le seguenti Funzioni in seno al Centro Operativo Comunale e di individuare quali referenti responsabili delle stesse i funzionari e/o impiegati indicati per ciascuna di esse:

Funzione 3 – Volontariato;

Funzione 9 – Assistenza alla popolazione;

Le attività di coordinamento e raccordo all’interno delle funzioni attivate e tra i singoli referenti, nonché i contatti con gli organi istituzionali interessati, faranno capo al SINDACO o ASSESSORE DELEGATO direttamente dal Responsabile del Centro Operativo Comunale.

Le stesse funzioni, alla luce delle effettive esigenze nascenti dall’eventuale stato di emergenza ed allo scopo di fronteggiare al meglio i rischi ad esso connessi, potranno essere incrementate di ulteriori risorse umane da ricercare tra il personale comunale tutto, dirigenti compresi.

Copia del presente provvedimento è pubblicata all’Albo del comune e verrà trasmessa: alla Regione Abruzzo – SALA OPERATIVA REGIONALE – dpc031@pec.regione.abruzzo.it alla Prefettura – UTG di Pescara – prefettura.prefpe@pec.interno.it
alla Provincia di Pescara – provincia.pescara@legalmail.it
alla Questura di Pescara
alla ASL di Pescara – protocollo.aslpe@pec.it

IL SINDACO

Ottavio DE MARTINIS

Guarda anche

Chieti, tre proposte dai consiglieri di maggioranza Paci e Raimondi

Chieti – Modifica e riattivazione dell’Albo e delle Consulte delle Associazioni, istituzione del “Teate Film …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − 1 =