mercoledì , 25 Novembre 2020

Fare Verde: a Balsorano incivili puniti grazie ai Carabinieri Forestali

Balsorano- Le fototrappole funzionano. Sanzionate le prime persone. Ma i Carabinieri Forestali del Comando Stazione di Balsorano continueranno i controlli contro l’abbandono rifiuti.

Il territorio del Comune di Balsorano è spesso colpito da attività illecite che deturpano il territorio. Infatti, diversi punti dislocati all’interno del Comune di Balsorano sono stati più volte utilizzati come discarica abusiva di ogni materiale, fenomeno che esiste ormai da molti anni.

Finalmente, grazie al lavoro svolto dal comando dei Carabinieri Forestali del nucleo di Balsorano, i controlli sul territorio sono partiti, e resteranno continui e costanti a tutelare l’ambiente.

Con appositi servizi di pattugliamento e monitoraggio, sono stati controllati diversi siti utilizzati come micro discariche collocate ai margini delle città e sulle principali vie di comunicazione. I Carabinieri hanno utilizzato anche strumenti video e fototrappole che hanno immortalato persone mentre abbandonavano con disinvoltura merce di ogni tipo.

Ricordiamo che l’abbandono dei rifiuti è punito, per i privati, con sanzioni amministrative fino a 3.000 euro. Più salato il conto per le imprese, per le quali sono previste anche sanzioni penali.

Diverse le sanzioni amministrative elevate. I trasgressori, oltre a pagare le multe per le attività illecite, dovranno provvedere anche alla bonifica dei luoghi rimuovendo i rifiuti.

Preservare la flora e la fauna locali da attività illecite è importantissimo per i bene e il sostentamento delle comunità che vivono nel territorio Balsoranese. 

Guarda anche

Centinaia di gru sorvolano la Val di Sangro in provincia di Chieti

Lanciano – Con l’arrivo del primo freddo puntuali arrivano in Abruzzo le gru dal nord-est …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =