mercoledì , 25 Novembre 2020

Montesilvano, rifacimento degli asfalti per 17 strade

Montesilvano – Da domani l’amministrazione comunale ha avviato una serie di interventi di rifacimento degli asfalti su tutto il territorio di Montesilvano. Dopo gli interventi di asfaltatura di via Sciesa, via Zambesi, via Aterno, via Massarenti, via Po e via Massarenti, eseguiti dalla ditta Slim di Pescara per un totale di 130.000,00 euro, su via Agostinone e via Ombrone eseguiti da Open Fiber e su via Fosso Foreste, via Togliatti e su parte di corso Umberto eseguiti dalla società Autostrade per l’Italia domani fino al 6 novembre prenderà il via una seconda tranche divisa in tre lotti in cui saranno interessate ben 17 strade. Il costo è di 435.000,00 euro (fondi regionali). Il primo lotto è stato affidato alla ditta Slim e comprende via Bradano, via Saline, via Garigliano, via Metauro, via Tamigi, via Tricorno, via Lago di Bracciano. Nel secondo lotto affidato alla ditta Cocciante ci sono via Sicilia, via Danubio (primo tratto), via Torrente Piomba, via Costa e via Corelli. Il terzo lotto, a cura sempre della Slim, comprende via Isonzo, via Sele, via Toscana, via Volga (secondo tratto) e viale Abruzzo. Domani inizieranno gli interventi su via Sicilia, via Danubio (primo tratto) e via Corelli, sulle tre strade saranno in vigore i divieti di sosta. 

“Da domani, tramite un finanziamento regionale, partiranno altri importanti lavori sulle strade comunali usurate – afferma il sindaco Ottavio De Martinis – . Nella prima tranche, grazie al lavoro del dirigente Marco Scorrano e di tutto l’ufficio tecnico, siamo stati bravi ad intercettare i finanziamenti e nella contrattazione con Open Fiber e Autostrade per l’Italia per il rifacimento di asfalti e segnaletica orizzontale. Questa seconda tranche servirà per sistemare, rendere sicure e percorribili diverse strade della nostra città, in particolare quella del retropineta e le traverse a mare della zona Sud di Montesilvano, che da anni non subivano riqualificazioni importanti. In questo 2020, nonostante le tante problematiche legate all’emergenza sanitaria e alla crisi economica, riusciremo a portare a termine lavori significativi per 565.000,00 euro senza contare quelli eseguiti dalle due società Autostrade e Oper Fiber. Montesilvano da decenni non subiva interventi di questo tipo”.

L’assessorato ai Servizi e alle Manuntenzioni da mesi si sta occupando con gli uffici tecnici di predisporre le procedure. “In un’ottica di pianificazione, ottimizzazione delle risorse e monitoraggio delle operazioni abbiamo suddiviso questa seconda tranche di lavori in tre lotti – spiega l’assessore Alessandro Pompei – . In questo modo le ditte che si sono aggiudicate l’appalto potranno operare contemporaneamente sulle strade. Nella prima tranche siamo stati bravi a costruire un tavolo di concertazione con Autostrade per l’Italia e Open Fiber e ad effettuare parte dei lavori a costo zero per l’Ente. La prima società ha realizzato a proprie spese i lavori a causa dei disagi causati dalla chiusura del viadotto Cerrano e con Open Fiber abbiamo lavorato sul recupero degli scomputi per gli asfalti dopo i lavori di installazione della fibra ottica. Gli interventi previsti saranno non a macchia di leopardo come accadeva in passato, ma in maniera programmatica con una particolare attenzione sulle situazioni di emergenza come in via Tricorno e in via Costa, molto trafficata”.

Guarda anche

Montesilvano, pubblicato il bando per l’assegnazione del contributo per rimborso affitti

Montesilvano – Questa mattina è stato pubblicato sul sito internet dell’Azienda Speciale l’avviso per l’assegnazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 7 =