mercoledì , 3 Marzo 2021

Vaticano: il Presidente Marsilio ricevuto in udienza da Papa Francesco

Città del Vaticano – Questa mattina, una delegazione della Diocesi Teramo-Atri, insieme al Presidente Marco Marsilio e all’Assessore Pietro Quaresimale, è stata ricevuta in udienza dal Santo Padre in previsione dell’inaugurazione dell’albero di Natale e del presepe artistico di Castelli allestiti in Piazza San Pietro, in programma oggi pomeriggio. Con l’occasione, il Presidente Marco Marsilio ha recato in dono una riproduzione del rosone della Basilica di Collemaggio dell’Aquila, e nel ringraziare il Sommo Pontefice per il previlegio concesso, ha auspicato quanto prima di poter ospitare in Abruzzo il Santo Padre.

L’ASSESSORE QUARESIMALE IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO“PRESEPE DI CASTELLI SIMBOLO DEL RILANCIO”

“L’incontro col Papa è stata una grande emozione”. Lo ha detto l’Assessore alla pubblica istruzione, Pietro Quaresimale, che questa mattina, insieme al Presidente Marco Marsilio, è stato ricevuto in udienza da Papa Francesco nel Palazzo Apostolico Vaticano. La delegazione era composta anche dal Vescovo della Diocesi “Teramo-Atri”, Lorenzo Leuzzi, e dalle Autorità del territorio. Nel pomeriggio, la delegazione abruzzese parteciperà alla cerimonia di inaugurazione del Presepe, realizzato dagli studenti e professori dell’Istituto d’arte “F.A. Grue” di Castelli (Te), e assisterà all’illuminazione dell’albero di Natale allestiti in Piazza San Pietro. “Il presepe abruzzese – ha aggiunto l’Assessore Quaresimale – è stato scelto dal Papa come simbolo del rilancio in questo momento difficile per il mondo intero a causa della pandemia che ha seminato morte e sofferenza”.

Guarda anche

Inizia il giubileo per il centenario della canonizzazione di San Gabriele dell’Addolorata

Sabato 27 febbraio alle ore 11.00 l’apertura della Porta santa a Isola del Gran Sasso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =