sabato , 23 Ottobre 2021

Covid 19 e solidarietà: la parrocchia B.V. Maria del Rosario raccoglie beni di prima necessità per i più sfortunati

Pescara – Segnaliamo una lodevole iniziativa messa in atto dalla Parrocchia B.V. Maria del Rosario, in collaborazione con gruppi Scout, Catechisti, Coro, Addetti ai presepi, l’associazione M’Arcord e CL, che in questi momenti di difficoltà hanno pensato bene di creare un punto di raccolta dove poter portare beni di prima necessità, alimenti non deperibili, detersivi per la cura della persona e per la pulizia disponibili in un punto di prelievo dove chi ha bisogno in totale anonimato potrà prendere quanto gli è necessario.

«Il momento attuale è sicuramente qualcosa che non dimenticheremo facilmente, –commenta Carlo DiSimone, Presidente dell’associazione M’Arcord– un momento in cui molti di noi si trovano in condizioni difficili, in alcuni casi disperate, persone che fino ad un anno fa avevano una vita
normale, agiata, spensierata e che ora senza il lavoro non sanno come arrivare a fine mese. Li vediamo sempre in televisione, ma purtroppo sono anche vicino alle nostre case, nel nostro condominio, a scuola e non chiedono niente spesso per pudore, per vergogna o perché non sanno a chi chiedere. E allora dobbiamo aprire il nostro cuore, dobbiamo come dice Papa Francesco “non piangerci addosso ma aiutare gli altri”»

COME CONTRIBUIRE
Chi volesse portare un aiuto lo può fare nei giorni di mercoledì dalle ore 9-12 e dalle ore 15,30-18,30
Il venerdì dalle ore 9 alle ore 12.
Il punto di raccolta è l’ Oratorio San Giovanni Bosco, con ingresso dal cancello vicino alle poste, via Cavour 7
Confidiamo nella vostra generosità sempre grande.

Guarda anche

Lavoro socialmente utile: Montesilvano rinnova la convenzione con il Tribunale

Montesilvano – Ieri il sindaco Ottavio De Martinis ha firmato il rinnovo della convenzione con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =