mercoledì , 27 Ottobre 2021

Pescara, il sindaco Masci su parcheggio “De Cecco”: «da più di dieci anni, non sono mai stati effettuati lavori»

Pescara – A seguito di accertamenti, dopo l’installazione di alcune grigli di scolo dell’acqua piovana nel parcheggio “De Cecco”, la direzione dei lavori e la ditta hanno riscontrato delle criticità riguardanti il deflusso delle acque meteoriche, a causa della elasticità della struttura. L’assorbimento penetra sino ad interessare la lamiera e il reticolo di travi in acciaio sottostanti, in particolare nella zona dei giunti strutturali.

Queste difficoltà, hanno bloccato i lavori e allungato i tempi di riconsegna. Durante l’intervento ed i rilievi, ci si è accorti che la struttura in acciaio presenta delle potenziali problematiche non puntualmente affrontate nel tempo. Per questo motivo, le verifiche si sono spostate e concentrate sulla parte inferiore del telaio in acciaio, sottostante i posti auto, per poi proseguire e terminare con la risistemazione della pavimentazione. Solo al termine di questi controlli specialistici, si saprà quale sarà l’aggravio dei costi da dover investire per eseguire un lavoro completo, efficace e sicuro sulla struttura.

Il Sindaco, a seguito di alcune lamentele sui ritardi dei lavori, interviene:” Dopo la spiacevole sorpresa riguardante la scuola di Fonte Umano, anche questa volta ci siamo trovati davanti ad una situazione deficitaria nella manutenzione. da più di dieci anni, non sono mai stati effettuati lavori ed indagini specialistiche, come, ad esempio, la serratura dei bulloni, per conoscere le reali condizioni di un’opera fondamentale per la viabilità e per il posteggio nel centro storico angolano. Questa amministrazione, mette al primo posto la sicurezza dei propri cittadini. La manutenzione, spesso, è più importante della realizzazione. Non basta coprire con l’asfalto come chiedeva la vecchia amministrazione ma bisogna intervenire in maniera corretta e completa. Sarà una soluzione definitiva e necessaria per una migliore sicurezza di tutti.”

Guarda anche

Sisma Centro Italia a Camerino il 26 ottobre evento a cinque anni dal sisma

D’Alberto”I comuni tornano al centro e la ricostruzione riparte” Un bilancio a cinque anni dal sisma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − due =