domenica , 25 Luglio 2021

Pride Week 2021: il secondo Pride abruzzese parte da Campo Imperatore

Il Coordinamento Abruzzo Pride, composto dalle Associazioni Arcigay Chieti “Sylvia Rivera”, Arcigay L’Aquila “Massimo Consoli”, “Mazì” Arcigay Pescara, Arcigay Teramo, Jonathan – Diritti in Movimento, La Formica Viola, Marsica LGBT e Presenza Femminista, annuncia l’inizio della Pride Week 2021 del secondo Pride abruzzese. Il Coordinamento ha ritenuto fondamentale, quest’anno, portare le proprie istanze nel Capoluogo regionale, L’Aquila, ove avrà luogo l’evento finale della manifestazione sabato 26 Giugno. Il primo evento del percorso come Coordinamento Abruzzo Pride ha avuto luogo il 14 Luglio 2019 proprio a L’Aquila, giorno in cui è stato commemorato Karl Heinrich Ulrichs (considerato uno dei pioneri del primo Movimento omosessuale) presso il Cimitero monumentale, ove è sepolto dalla sua scomparsa, avvenuta il 14 Luglio 1895. 

Le suddette iniziative sono culminate l’anno scorso in una Pride Week, settimana dedicata ad approfondimenti socio-culturali, letterari e artistici, nonché nell’evento finale del 27 Giugno 2020 a Pescara, giorno in cui è stato lanciato il primo “Pride” in Abruzzo.

Sono stati creati anche quest’anno degli spazi in cui le persone potranno liberamente autodeterminarsi nonché partecipare a iniziative socio-culturali a L’Aquila e in tutto l’Abruzzo dedicate alla comunità LGBTI+ e alla lotte contro le discriminazioni. 

La Pride Week, difatti, toccherà anche Pescara, Chieti e Teramo e inizierà in alta quota: domenica 20 Giugno appuntamento alle 9:30 a Campo Imperatore, sul Gran Sasso, presso il Piazzale della Villetta alla base della funivia per l’inaugurazione ufficiale.
Alle 10:30 avrà luogo un Talk presso il Piazzale antistante Osservatorio Astronomico con il Docente Universitario Angelo Schillaci, Lucia Bonifacio e Vera Lazzaro (Progetto Masterclass X).
Nel frattempo una delegazione porterà un’enorme bandiera arcobaleno fino al rifugio Duca Degli Abruzzi.  
L’evento è stato realizzato in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.


Lunedì 21 Giugno la Pride Week toccherà Pescara: si partirà con la presentazione del libro “Over the Rainbow”, scritto da Francesca Druetti, a cura della Libreria Primo Moroni con Benedetta la Penna.

Alle ore 20:00 ci sarà uno Speed Date e in seguito una serata musicale con Dj Set de Il Vescovo e animazione della Drag Queen Nausica Vamp.


Martedì 22 Giugno la Pride Week arriverà nel Teramano.  Si partirà con un’escursione nella Riserva del Borsacchio a Roseto dedicata alla pansessualità. Appuntamento alle 16:30 nei pressi del Lido Mucillagine, a Cologna Spiaggia. La spiaggia incontaminata della Riserva, dalle caratteristiche dune, parte a sud dal Villaggio Lido D’Abruzzo e si estende per 2,7 km.L’evento è realizzato in collaborazione con “LaAV” e “Guide della Riserva Borsacchio APS”.Successivamente, alle 19:30, ci si sposterà a Giulianova per un aperitivo in Piazza Buozzi con musica live con Lucky Radio: una serata all’insegna della libertà e dell’orgoglio incentrata su buoni drink e divertimento nel centro storico della città in collaborazione con “Fatto-Bene” e l’Associazione Commercianti Piazza Buozzi.

Mercoledì 23 Giugno la Pride Week proseguirà a Chieti con un duplice appuntamento rivolto alle/ai più piccol* e alle loro famiglie per informare ed educare alle differenze attraverso le fiabe. Verranno letti alle/ai bambin* partecipanti i libri della collana “Piccolo Uovo”.L’appuntamento è alle 17:30 presso la Libreria De Luca in Chieti, alle 18:00 invece verranno effettuate delle letture in Piazza G.B. Vico. La giornata continuerà nel locale “Primo Tazze&Stozze” per un aperitivo con consumazione libera, dalle 19:00 in poi, all’insegna della musica e della socializzazione. Sarà possibile svolgere una lezione di Tango Queer con la scuola “Arte Doble Tango”. L’iniziativa è promossa dalle Associazioni “La Cura del Tempo” e “TeAtelier”.

La Pride Week approderà a L’Aquila giovedì 24 Giugno con un evento dedicato a Karl Heinrich Ulrichs presso il Palazzetto dei Nobili, in Piazza Santa Margherita, alle 17:30.
Si parlerà del rapporto dello scrittore e giurista tedesco con la città con i traduttori Michael Lombardi-Nash e Ivan Vieta, con un contributo del Prof. Raffaele Colapietra.
Modereranno l’iniziativa Giovanni Baiocchetti e Patrizia Passi del Coordinamento Abruzzo Pride.

Alle 19:00 sarà la volta dell’evento “Born This Way – aspettando l’Abruzzo Pride 2021” presso “Case Matte” in Via Gaetano Bellisari, con Dj Set “Le Queen della musica queer”, iniziativa curata da “CaseMatte”, “Fuori Genere”, “3e32” e “ESN L’Aquila”.
Ci sarà anche un Laboratorio Make-Up dal titolo “Libera il tuo genere”.
Alle 20.30 si terrà un incontro dedicato alla Ballroom Culture con Voguing Show a cura di Havva Revlon, Medusa Amazon e Mulberry Revlon.

Il giorno seguente, sabato 25 Giugno, avrà luogo un incontro con il critico musicale, scrittore e saggista Paolo Talanca presso il Palazzetto dei Nobili alle 17:30. 
Verrà proposto un viaggio nel mondo della musica del cantautorato italiano attraverso l’analisi del modo in cui l’identità trans è stata narrata a partire dagli anni ‘70.
Modererà Patrizia Passi del Coordinamento Abruzzo Pride.

A seguire, in Piazza del Teatro verrà proiettato il corto “En ce moment”, alla presenza della regista Serena Vittorini, all’interno della Rassegna Opere Prime “Prima! [gli italiani]” organizzata da L’Aquila Film Festival. Ingresso gratuito. Modererà Simona Iovane del Coordinamento Abruzzo Pride.


Il giorno seguente, sabato 26 Giugno, si parlerà dell’importanza delle alleanze nelle lotte sociali con Marielisa Serone D’Alò, Benedetta La Penna, Marie Moise e Rachele Borghi presso il Palazzetto dei Nobili alle 11:00. Alle ore 13:00 inizierà lo “Sdijuno Rainbow” presso il Parco del Castello. 
Lo “sdijuno” abruzzese è uno spuntino abbondante, consumato solitamente a metà mattinata, tipico della tradizione contadina. Lo “Sdijuno Rainbow” è realizzato in collaborazione con il “Mercato Contadino L’Aquila” e “Fatto-Bene”. Il tutto sarà contornato da LIVE SET de “Le Lingue”, “Vie delle indecisioni” Simone Cocciglia. A seguire DJ-SET de Le Indiesponenti.

Alle ore 17:30 inizierà il Flash Mob finale condotto da Nausica Vamp e animato dallo staff del Regina Friendly con intervento politico alle 18:00 circa. Alle 18:45 verrà data parola alle Associazioni, ai Partiti e alle varie realtà aderenti.  Si concluderà, in tal modo, questo percorso arcobaleno 2021.

Per una Pride Week in sicurezza per tutte e per tutti, il Coordinamento invita le/i partecipanti al rispetto delle normative vigenti anti-Covid, all’uso della mascherina ove richiesto e al mantenimento della distanza interpersonale. Sogniamo una società aperta, accogliente, in cui ogni persona possa essere semplicemente sé stessa, tutelata nell’espressione del proprio orientamento sessuale e/o della propria identità di genere, in cui possa vivere liberamente la propria vita affettiva. Le nostre istanze non appartengono solo al mondo LGBT+, ma a tutte e a tutti. 

La cittadinanza delle quattro province è invitata a partecipare.

Guarda anche

Dal comune di Città Sant’Angelo borse di studio per gli studenti meritevoli

Città Sant’Angelo – L’Amministrazione comunale ha istituito una borsa di studio per gli studenti meritevoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =