martedì , 30 Novembre 2021

“Io non rischio”: coinvolti per la campagna di sensibilizzazione oltre 3000 volontari e 500 associazioni

L’Aquila – Volontariato di protezione civile, Istituzioni e mondo della ricerca scientifica tornano in piazza per diffondere la conoscenza dei rischi naturali nel nostro Paese e delle buone pratiche di protezione civile. Le principali piazze dei quattro capoluogo di regione e di altri 10 comuni abruzzesi saranno teatro, domani 24 ottobre, dell’evento nazionale di sensibilizzazione e di prevenzione IO NON RISCHIO: indetto dalla Protezione Civile Nazionale in collaborazione con le Regioni italiane e con il mondo del Volontariato di protezione civile e della Ricerca scientifica per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sui rischi e sulle prime misure da adottare.

Gli oltre 3000 volontarie e volontari appartenenti a circa 500 realtà associative coinvolte, saranno presenti negli spazi informativi “IO NON RISCHIO”, realizzati online e nei gazebo allestiti per la Campagna al fine di rendere consapevole il cittadino sul ruolo attivo che potrà svolgere nella prevenzione dei principali rischi.
L’edizione di quest’anno (l’undicesima) si arricchisce di una nuova e importante iniziativa: un evento digitale nazionale organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile.
Sul sito ufficiale della Campagna, www.iononrischio.protezionecivile.it e sui profili social dedicati è possibile reperire informazioni, aggiornamenti e consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un’alluvione.
Per info sulle piazze teatro dell’evento scrivere a: salaoperativa@regione.abruzzo.it.
Ecco l’elenco dei comuni dove l’evento si svolgerà in presenza:
– L’Aquila In Piazza Battaglione Alpini e nella piazza digitale #iononrischio2021l’aquila
– Pescara in Piazza Della Rinascita e nella piazza digitale #iononrischioPescara
– Chieti in Corso Marrucino e nella piazza digitale #iononrischioChieti
– Teramo Piazza Martiri della Libertà e nella piazza digitale #iononrischio2021Teramo
– Avezzano Piazza Risorgimento e nella piazza digitale #iononrischio2021Marsica
– Sulmona Piazza XX Settembre e nella piazza digitale #iononrischio2021Sulmona
– Pratola Peligna in Piazza Madonna della Libera e nella piazza digitale #iononrischioPratolaPeligna
– Castel di Sangro Piazza Patini #iononrischioCasteldiSangro
– Cepagatti in Piazza Schumann e nella piazza digitale #iononrischioCepagatti
– Pineto nella piazza digitale #iononrischioPineto
– Giulianova nella piazza digitale #iononrischio2021Giulianova
– Alanno nella piazza digitale #iononrischio2021Alanno
– Carsoli nella piazza digitale #iononrischio2021Carsoli
– Campli nella piazza digitale #iononrischio2021Campli

Domani 24 ottobrediretta Facebook della Protezione Civile di Giulianova sui comportamenti corretti in caso di alluvioni e allagamenti

Anche la Protezione Civile di Giulianova sarà “in piazza”, domani, per sensibilizzare i cittadini sulle buone pratiche da attuare per prevenire e fronteggiare le calamità naturali, grazie alla campagna nazionale “Io non rischio”.  La “piazza”, dallo scorso anno, non è più quella urbana, ma coincide con lo spazio virtuale di Facebook. “Io non rischio”, si dirà domani in tutte le “piazze” social d’Italia. A Giulianova, ricorderà la Protezione Civile, non si deve rischiare soprattutto in caso di allagamenti, la calamità, nel nostro territorio, col più alto tasso di incidenza. Dalle 9 alle 19.30, dunque, sulla pagina Facebook “Io non rischio 2021 Giulianova”, si succederanno immagini, spot, interventi di persone note e meno note, dentro un palinsesto ideato per incoraggiare la popolazione ad adottare i giusti comportamenti soprattutto nelle fasi che precedono l’evento calamitoso. L’amministrazione comunale, quale istituzione direttamente interessata e coinvolta nell’attività di informazione ed intervento, affianca l’associazione perchè la diretta centri l’obiettivo. ” I nostri volontari – spiega il presidente del distaccamento giuliese di Protezione civile Mauro Iaconi – sono stati formati ad essere comunicatori ed hanno preparato, in questi mesi, il materiale che proporremo domani. Ciò che preme è far capire a ciascun cittadino che è nelle sue possibilità svolgere un ruolo attivo per prevenire o ridurre i danni causati dagli allagamenti, eventualità che i cambiamenti climatici rendono ogni anno più frequenti.” ” Si tratta di una preziosa occasione – gli fa eco il Vicesindaco Lidia Albani, assessore alla Protezione Civile – che i volontari offrono a Giulianova perchè i cittadini possano migliorare in competenza, senso di responsabilità e consapevolezza. ” Anche il Sindaco Jwan Costantini interverrà domani nella piazza virtuale. ” Invito i giuliesi a seguire la diretta – afferma – Molte cose che sembrano scontate non lo sono e a volte basta poco per essere parte integrante di quell’azione virtuosa che costantemente la Protezione Civile compie e di cui la città intera è particolarmente grata”.

Guarda anche

DOMENICO PETTINARI SU INSEDIAMENTO GIUSEPPE BELLELLI COME PROCURATORE DELLA REPUBBLICA

Pescara – “Ringrazio Anna Rita Mantini per aver guidato la Procura della Repubblica in questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 16 =