venerdì , 1 Marzo 2024

COVID, MARCOZZI: “NUMERI IN RIALZO. REGIONE ABRUZZO FACCIA IN FRETTA CON LE VACCINAZIONI”

Sara Marcozzi

Pescara – “I numeri dei contagi in Abruzzo stanno salendo in maniera importante, ed è dovere della Regione applicare tutte le misure di contenimento, a partire dalle vaccinazioni, per intervenire prima che l’emergenza torni realmente a essere tale. Perché se c’è una cosa che la pandemia da Covid ci ha insegnato è che, quando la curva è in fase crescente, i positivi aumentano in fretta. Adesso abbiamo uno strumento efficace per rallentare il contagio, che è quello dei vaccini, e la Giunta Marsilio non può e non deve farsi trovare impreparata a questa nuova fase”.

È quanto afferma il Capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi alla luce dei numeri diffusi dal bollettino quotidiano dell’Assessorato alla sanità della Regione Abruzzo, resoconto che nella giornata di oggi ha visto 354 nuovi casi positivi e due decessi per causa Covid 19, per la Marcozzi per evitare il rischio della quarta ondata è necessario ora indirizzare in maniera chiara la sanità regionale e sbrigarsi con richiami e prime dosi per chi non si è ancora vaccinato, seguendo le direttive che arrivano dai tavoli nazionali.
«Bisogna muoversi subito –aggiunge la Capogruppo dei 5 Stelle– e scongiurare qualsiasi pericolo per la salute dei cittadini e per le attività produttive del nostro territorio, già messe in ginocchio dalle scorse ondate. Il centrodestra in Regione Abruzzo ha già dato ampia dimostrazione della propria lentezza e inadeguatezza a erogare fondi a sostegno delle aziende colpite dalla pandemia; perlomeno dimostri di aver imparato la lezione dal punto di vista sanitario e intervenga, con ogni mezzo a propria disposizione, prima che sia troppo tardi”.

Guarda anche

Sicurezza sul lavoro, Anci Abruzzo: “tutela salute dei lavoratori è dovere costituzionale”

“La tutela della salute dei lavoratori è un dovere costituzionale al quale nessuno può sottrarsi. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *