martedì , 30 Novembre 2021

A Penne approvato il programma triennale delle opere pubbliche 2022-2024

Penne – La Giunta comunale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Valentina Chiarella, ha deliberato il programma triennale delle opere pubbliche 2022-2024.

Tra i principali progetti previsti, nell’annualità 2022, ci sono la demolizione e la ricostruzione della scuola elementare “Mario Giardini” (4.716.000 euro), la riqualificazione del campo di calcio di contrada Campetto (703.000 euro), la costruzione del cinema-teatro nell’ex mattatoio, in località Carmine (420.000 euro), l’efficiementamento dell’illuminazione pubblica (1.000.000 euro), l’ammodernamento del centro di raccolta di rifiuti situato in contrada Collatuccio (300.000 euro), la riqualificazione del bosco di Colleromano e del Parco Caracciolo (2.500.000 euro), l’efficientamento energetico dell’ex convento del Carmine (1.050.000 euro) e la realizzazione di una comunità energetica nella zona sportiva e produttiva (6.280.000 euro). “In poco tempo abbiamo realizzato un programma di opere pubbliche concreto, tenendo conto anche del lavoro svolto dalla precedente amministrazione comunale – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Valentina Chiarella -. Il nostro obiettivo è reperire i fondi sovracomunali per realizzare nuove opere, partendo dalle risorse messe a disposizione dal Pnrr e dal nuovo ciclo di programmazione europea 21-27. Alla luce di queste opportunità – ha concluso l’assessore Chiarella – costituiremo all’interno dell’Area Tecnica un gruppo di lavoro dotato di professionisti interni ed esterni”.  

Guarda anche

Teramo, sosta in piazza Garibaldi e scuole: parcheggio gratuito nelle fasce orarie interessate

Teramo -Una proposta per la soluzione delle problematiche connesse al flusso di traffico e alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − due =