martedì , 25 Gennaio 2022

Disabilità: Quaresimale, impegno quotidiano per una società inclusiva

Pescara – “Il problema della disabilità deve essere centrale nell’agenda politica ma deve essere anche oggetto di attenzione e di intervento da parte della collettività”. Lo afferma l’assessore alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.

“L’impegno politico – aggiunge Quaresimale – si sostanzia solo con l’attuazione di politiche di inclusione che siano in grado di mettere in condizioni le persone disabili di concorrere alla crescita economica, sociale e culturale del paese. Deve essere questo l’impegno primario della politica, ma ad esso deve affiancarsi il lavoro di una collettività cosciente che realizza con la quotidianità una società inclusiva, una casa sicura dalle mura resistenti in grado di accogliere e inserire tutte le persone in difficoltà. È questa la sfida che ci attende e su questa sfida il mondo delle istituzioni è chiamato a fare la sua parte come motore trainante di una nuova cultura che superi ogni logica di appartenenza. L’emergenza sanitaria e la pandemia hanno poi notevolmente acuito forme di esclusione sociale che si sono riversate sulle famiglie, che pagano quotidianamente un prezzo altissimo. Una società evoluta non può permettersi che il proprio nucleo fondante possa essere lasciato al proprio destino in una lotta impari destinata ad avere né vinti vincitori. La strada dell’inclusione è lunga ma dobbiamo avere il coraggio di intraprenderla con passo spedito. Senza rallentamenti”. 

Guarda anche

Ristorazione scolastica, a Manoppello servizio sospeso fino a venerdì 28 gennaio

Il sindaco e l’assessore all’istruzione: decisione condivisa con la dirigenza scolastica e la componente genitoriale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + dodici =