mercoledì , 7 Dicembre 2022

Condotte idriche a Penne: Chiarella “2,7 milioni per la sostituzione di tubature obsolete”

smart

Penne – L’Aca Spa ha approvato la progettazione per la sostituzione e la riqualificazione delle condotte idriche presenti sul territorio comunale di Penne. Nel progetto – deliberato dal Consiglio di Amministrazione dell’azienda acquedottistica – sono previsti interventi di sostituzione di tubature obsolete, la ricerca di perdite e l’attivazione di nuovi sistemi digitali per individuare il calo di pressione idrica.

Il quadro economico prevede la sostituzione di 10.093 metri lineari di tubi vetusti e un investimento pari a 2.714.665 euro. Saranno sostituite anche le due condutture principali che alimentano l’acquedotto pennese: Tavo-Via De Caesaris-Ospedale e Tavo-San Francesco-Contrada Campetto.

“E’ un intervento importante atteso da molti anni – ha detto l’assessore comunale ai lavori pubblici Valentina Chiarella -. Il Consiglio di Amministrazione dell’Aca, dopo le nostre richieste, ha predisposto il progetto preliminare e finanziato l’opera con fondi aggiuntivi. E’ solo un primo intervento. I lavori si terranno a breve, sarà redatta la progettazione definitiva e avviato l’iter amministrativo per eseguire l’appalto. Il nostro obiettivo – ha concluso l’assessore Chiarella – è di ridurre i disagi ai nostri cittadini soprattutto nei periodi in cui si verifica l’emergenza idrica”.

Le zone interessate ai lavori

Viale Ringa,
Via De Caesaris,
Via Caselli,
diramazioni Via Caselli,
Via Pultone,
Via San Rocco,
Statale 81/Viale Santo Spirito,
Località Ponte di Sant’Antonio,
Località Collalto,
quartiere Carmine,
Acquaventina,
Via Razzi,
Località Colletrotta,
Località Collestella.  

Guarda anche

A Pescara chiuso per lavori il parcheggio di via Bologna

Pescara – Da oggi, lunedì 5 dicembre e fino a mercoledì 14 sarà completamente interdetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 × due =

La tua pubblicità su Hg