sabato , 1 Ottobre 2022

Nasce il Premio letterario per i più giovani “I racconti dell’Oasi” 

Un concorso riservato a bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni  nell’Oasi WWF Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri 

Atri – Nell’Oasi WWF Riserva Naturale Regionale dei Calanchi arrivano le storie scritte da bambini e ragazzi e dedicate agli animali di questa importante area naturale protetta. 
Dalla collaborazione dell’Associazione L’Istrice con l’Oasi, il WWF Abruzzo, l’Istituto Abruzzese per le Aree Protette, il Centro di Educazione Ambientale dell’Oasi e l’educatrice ambientale Irene Speziale di CartArmonia Didattica Ambientale e Pop-up, nasce il Premio letterario “I racconti dell’Oasi”. 
Per questa prima edizione del Premio gli animali dell’Oasi saranno i protagonisti delle opere inedite di bambini e ragazzi che dovranno cimentarsi nella stesura di un racconto prendendo spunto dalle schede sulla biodiversità faunistica dell’area protetta regionale messe a disposizione dagli organizzatori del concorso. 

Il Premio letterario nasce con l’obiettivo di stimolare la fantasia dei narratori partendo dalla scoperta della ricchezza della biodiversità ancora presente sul nostro territorio e muove dalla convinzione che c’è bisogno di riattivare l’innata connessione tra uomo e natura per tornare a sentire che non vi è separazione, che bisogna lasciare libera la creatività per far sviluppare la capacità di esprimersi dei ragazzi al fine di creare insieme una nuova cultura ecologica che spontaneamente porti ad esercitare il proprio diritto al futuro attraverso le conoscenze scientifiche e le esperienze sul campo.  

Il premio letterario, che è rivolto ai bambini e ragazzi di tutto il territorio nazionale, si articola in tre sezioni per fasce di età: da 7 a 10 anni, dai 10 ai 13 anni e dai 14 ai 17 anni. 

La giuria è composta dallo scrittore Gabriele Di Camillo Ferri, dall’educatrice ambientale Irene Speziale, dalle libraie Antonella e Cinzia Buccigrossi della Libreria indipendente On the road, dall’operatrice dell’Oasi WWF dei Calanchi Mariassunta Nespoli, dalla professoressa di Lettere Michela Taviani e dal presidente e fondatore dell’Associazione Altrimondi Orfeo Zaffiri. 

La partecipazione al concorso è gratuita anche grazie al sostegno di Ludattica, Ls Scuola e Hadrianum srl che hanno creduto nel Premio. 

Il bando del concorso è sul sito dell’Oasiwww.riservacalanchidiatri.it e la scadenza per inviare i racconti è fissata al 20 ottobre. La cerimonia di premiazione dei vincitori si terrà durante le vacanze di Natale ad Atri. Tra i premi previsti: visite all’Oasi, magliette e gadget WWF, libri e pop-up, adozioni a distanza di animali in pericolo e tanto altro. 

Guarda anche

Discarica di Montazzoli: Taglieri e Smargiassi (M5S) “situazione peggiorata”

“DOPO TRE ANNI DALLA NOSTRA DENUNCIA NON E’CAMBIATO NULLA, LA SITUAZIONE E’ ADDIRITTURA PEGGIORATA”TAGLIERI E …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 2 =