lunedì , 17 Giugno 2024

Dal Governo taglio di 94 milioni di euro per le ciclabili: a Pescara flashmob delle associazioni

Pescara – Domenica 11 dicembre 2022 alle ore 11:00 in Piazza della Rinascita (Piazza Salotto) si terrà un flashmob in bicicletta organizzato dalle associazioni cittadine* all’evento sono invitati a partecipare tutti i cittadini chiamati a manifestare il dissenso per il previsto taglio nel bilancio 2023 dello Stato di 94 milioni di euro destinati ai comuni per la realizzazione di piste ciclabili.


“Riteniamo che questa intenzione del Governo italiano sia iniqua e contraria alla logica della vita.” Commentano le associazioni aggiungendo:
“Nel dossier “L’Italia non è un paese per bici” [vai alla pagina del post], pubblicato pochi giorni fa da Clean Cities, Fiab, Kyoto Club e Legambiente, emerge un notevole gap di ciclabilità tra le città italiane e le città leader in Europa per colmare il quale sarebbe necessario quadruplicare i chilometri di percorsi ciclabili già esistenti.
La transizione delle nostre città verso una mobilità sostenibile e a zero emissioni non può essere più procrastinata perché in Italia muoiono più di 50.000 persone a causa degli alti livelli di inquinamento, circa 3.000 persone a causa di incidenti stradali di cui 211 in bicicletta nel 2021 e 103 nel primo semestre 2022.
Il maggior uso della bicicletta e del trasporto pubblico, unitamente ad una drastica riduzione dei veicoli privati a motore, favoriscono un deciso miglioramento ambientale ed un’efficace mitigazione dei cambiamenti climatici.”

INFO


NO AL TAGLIO DEI FONDI PER LE CICLABILI 
LINK(vai alla pagina del post)
VOGLIAMO #CittàCiclabili in cui pedoni e ciclisti hanno la priorità, in cui i bambini tornano a giocare per strada, e in cui si può tornare a respirare aria pulita.
Firma la petizione: LINK (vai alla pagina della petizione)


*LE ASSOCIAZIONI
FIAB Pescarabici, Legambiente Abruzzo, Italia Nostra, Sezione di Pescara “Lucia Gorgoni”, ANPI Provinciale Pescara “Ettore Troilo”, UISP Abruzzo, Strada Parco Bene Comune, Webstrade, Forum H2O, Le Majellane, Mila Donnambiente.

Guarda anche

A Bucchianico, il fiume Foro di nuovo in secca, la denuncia del WWF Abruzzo

Chieti – «La documentazione fotografica parla molto chiaro: il fiume Foro nei pressi della località Calcara …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *