sabato , 22 Giugno 2024

LUCA DI DIEGO: CHITARRISTA LANCIANESE TRA MUSICA INEDITA E MODERNA DIDATTICA CHITARRISTICA

Dopo la partecipazione ad una pubblicazione discografica e dopo aver pubblicato come solista diversi inediti che sono andati in onda in alcune radio nazionali e dopo aver partecipato con un ottimo risultato al “Premio Musica Contro le Mafie”, l’artista Lancianese Luca Di Diego racconta la sua esperienza didattica:

 “Noi musicisti abbiamo diverse responsabilità morali nei confronti delle nuove generazioni, in primis quella di contagiarli con l’amore per la bellezza e di conseguenza quella di trasmettergli la passione, quella che ti motiva e ti fa impegnare oltre l’immaginabile per raggiungere i tuoi obiettivi. 

Studiare uno strumento è a mio avviso fondamentale per la crescita culturale ed emotiva di tutti i ragazzi.Insegnare chitarra è un’attività che amo e che mi dà tante soddisfazioni. Per questo, oltre la mia competenza musicale e tecnica, ho deciso di mettere a disposizione degli alunni il mio studio: il “Luca di Diego Guitar Studio” che a partire dal 1° febbraio troveranno completamente rinnovato e pensato per un approccio moderno alla didattica.

Il mio studio, in pieno centro a Lanciano ,  è in funzione da diversi anni, ma ho dedicato gli ultimi mesi a renderlo ancora più professionale occupandomi del trattamento acustico e rinnovando completamente tutta l’attrezzatura. Infatti gli alunni oltre ad avere a disposizione tutto l’occorrente per fare lezione hanno adesso anche la possibilità di registrare i loro progressi e le loro idee. A mio avviso questa è un’ottima opportunità per sviluppare la loro creatività. Le iscrizioni sono sempre aperte e rivolte a tutti senza limiti di età e anche a chi non ha mai suonato la chitarra.
Il mio desiderio è che gli alunni di oggi siano i musicisti e gli insegnanti di domani”.

Guarda anche

Successo per il saggio dei Centri sociali anziani di Spoltore

Spoltore – “Un’occasione per unire tutti i gruppi territoriali di Spoltore e di altri comuni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *