venerdì , 19 Aprile 2024

POSTE ITALIANE: LUNEDI 30 GENNAIO A ROMA L’AZIENDA PRESENTA IL PROGETTO “POLIS – CASA DEI SERVIZI DIGITALI”

Coinvolti nel progetto 7.000 uffici postali dei comuni con meno di 15.000 abitanti
Tra le molte novità la possibilità per i cittadini di richiedere numerosi servizi della Pubblica Amministrazione
Invitati nella capitale 7.000 Sindaci, di cui 288 dell’Abruzzo

Roma – Lunedì 30 gennaio a Roma Poste Italiane presenta il progetto “Polis – Casa dei Servizi digitali” e per l’occasione ha invitato 7000 Sindaci da tutta Italia dei Comuni sotto i 15mila abitanti.

In Abruzzo sono 288 i comuni coinvolti nel progetto di ristrutturazione degli uffici postali per offrire i servizi della Pubblica Amministrazione e migliorarne l’accoglienza, trasformandoli in Sportello Unico digitale di prossimità attivo 24 ore su 24.  

Il progetto di Poste Italiane vuole favorire la coesione economica, sociale e territoriale del Paese e il superamento del digital divide nei piccoli centri. 

I lavori di ristrutturazione sono già stati avviati nell’ufficio postale di Cepagatti (Pescara), che sarà il primo in Abruzzo ad essere interessato dal potenziamento dei servizi.

Guarda anche

Attività produttive: Magnacca, debutto pubblico del neo assessore a Pescara su sviluppo sostenibile e imprese

Pescara -L’assessore regionale alle Attività Produttive e al Lavoro, Tiziana Magnacca, ha partecipato oggi al convegno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *