mercoledì , 6 Dicembre 2023

Fusione casse edili province Chieti e Pescara: nasce oggi il nuovo ente per lavoratori e imprese del settore

La nuova Cassa Edile Chieti Pescara rappresenterà una massa salari di 62 milioni di euro, oltre 1000 imprese e più di 6500 lavoratori, una delle più grandi del centro sud.

Pescara – È stato sottoscritto oggi nella sede della Casse Edile di Pescara l’atto notarile di fusione tra i due enti provinciali. La nuova Cassa Edile Chieti Pescara rappresenterà una massa salari di circa 62 milioni di euro, oltre 1000 imprese e più di 6500 lavoratori.

William Strever, Presidente di entrambe le Casse edili territoriali e neo presidente della Cassa appena costituita, ha sottolineato: “L’unificazione cui siamo pervenuti oggi consentirà il raggiungimento di una scala dimensionale ottimale considerato l’attuale contesto del settore; con l’ampliamento delle attività, il raggiungimento di economie di scala, ad esempio negli approvvigionamenti ed il conseguimento di sinergie connesse all’integrazione del personale, sono solo una premessa per la valorizzazione delle competenze presenti all’interno degli Enti. Il miglioramento della struttura finanziaria, con possibili benefici nelle capacità di reperimento di mezzi finanziari a termini e condizioni più favorevoli ci permetterà inoltre di offrire servizi cruciali per imprese e lavoratori nell’attuale contesto economico. Un particolare ringraziamento da parte mia ai due vice presidenti Ranieri e Panza e alle loro sigle sindacali, nonché al neo direttore del nuovo ente Massimo De Liberato”.

I due vice presidenti delle Casse, Marco Ranieri, Segretario FILLEA CGIL Chieti Pescara e Louis Panza, Segretario FENEAL UIL Chieti Pescara hanno dichiarato: “Esprimiamo profonda soddisfazione per la realizzazione di questo ambizioso progetto. Si tratta del primo del centro sud Italia in linea coi CCNL susseguitesi dal 2014 in poi i quali richiamano a processi di razionalizzazione anche tramite fusione di Enti limitrofi. Libereremo maggiori risorse in favore dei lavoratori con l’obiettivo di migliorare e ampliare ulteriormente le prestazioni in loro favore.”

Luigi Di Giosaffatte, Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara e Direttore ANCE Chieti Pescara ha evidenziato: “La fusione delle due Casse ha comportato un lavoro tecnico delicato: sono grato a tutte le parti coinvolte per questo successo di squadra. Porterà efficienza, ulteriore solidità di gestione e costituirà sempre più un valido affiancamento all’attività di impresa. Ricordo che con l’introduzione del D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità Contributiva), svolge da gennaio 2006 una funzione certificativa di rilievo pubblico relativa alla verifica della regolarità contributiva dell’impresa, intesa come correttezza nei pagamenti e negli adempimenti di carattere previdenziale-assistenziale. Fondamentale anche il ruolo economico di questo Ente, perché, in linea con il codice etico delle nostre associazioni imprenditoriali, promuove, la leale concorrenza tra le imprese di settore grazie all’attività di verifica della correttezza dei rapporti di lavoro.”

La Cassa Edile è un ente di grande valenza economica e sociale per il nostro territorio: rappresenta infatti lo strumento per il rispetto e la corretta corresponsione del trattamento economico per ferie, gratifica natalizia ed Anzianità Professionale Edile nei confronti dei lavoratori, previsto dai contratti e dagli accordi collettivi di lavoro per i dipendenti delle imprese edili ed affini, stipulati tra le Parti Sociali di settore più rappresentative sul piano nazionale (ANCE e FENEALUIL, FILCA CISL, FILLEA CGIL). L’Ente eroga, inoltre, prestazioni assistenziali integrative del reddito in favore dei lavoratori iscritti aventi diritto e dei familiari. Funge anche da garante, attraverso un sistema nazionale, per la continuità dei trattamenti economico-normativi contrattualmente previsti per il lavoratore edile, la cui attività è caratterizzata da un’elevata mobilità territoriale ed interaziendale.

Insieme all’Ente Scuola Edile/CPT della provincia di Chieti e del FORMEDIL Pescara – la Cassa Edile di Chieti Pescara costituisce il sistema bilaterale territoriale grazie al quale gli operatori del settore, ovvero lavoratori e imprese, possono usufruire gratuitamente di corsi di formazione e aggiornamento e della consulenza in materia di sicurezza in cantiere ed in azienda.

Guarda anche

Penne, ritorno all’alta sartoria

Penne – Si è tenuta questa mattina, presso la Sala Consiliare del Municipio in Piazza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *