martedì , 5 Marzo 2024

Archivio per Tag: Cgil Abruzzo

Scuole chiuse, INCA CGIL“nessun permesso per i genitori che lavorano: chi si deve prendere cura dei bambini a casa?”

PESCARA – Le ultime novità normative prevedono la possibilità, per i genitori di figli le cui scuole vengono chiuse per contrastare l’emergenza Covid 19, di usufruire di permessi retribuiti al 50% solo se le scuole si trovano in “zona rossa” ed i figli frequentano seconda o terza media. Non è previsto nessun permesso, invece, se non vi è l’istituzione della “zona …

Leggi ancora »

Coronavirus, Cgil, Cisl e Uil regionali “per i lavoratori, ammortizzatori sociali, assunzioni nella sanità, credito, congedi parentali”

PESCARA, 7 marzo – “Non lasciamo soli i lavoratori in difficoltà in questa fase delicata”. Lo affermano Cgil, Cisl e Uil regionali, a proposito dell’emergenza Coronavirus. I sindacati pongono una serie di questioni – dagli ammortizzatori sociali al credito, dalle assunzioni in sanità ai congedi parentali – e auspicano la rapida attivazione di una cabina di regia regionale, cui dovranno …

Leggi ancora »

AUTOSTRADA A14, CGIL: “SITUAZIONE INACCETTABILE, ASPI RISPETTI SUBITO PRESCRIZIONI”

“Territori in ginocchio, economia rischia collasso e danni per autotrasportatori” PESCARA, 22 gennaio – “Autostrade per l’Italia faccia in fretta tutto ciò che viene chiesto alla società, a partire dall’implementazione del piano di gestione temporale delle emergenze e da tutti gli adempimenti richiesti dal gip del tribunale di Avellino, allo scopo di arrivare ad una rapida riapertura ai mezzi pesanti …

Leggi ancora »

Femminicidio, nuovo episodio in Abruzzo: Cgil “ennesima sconfitta per tutti” Fina (PD) “cultura gretta ancora troppo radicata”

Pescara - "In Abruzzo c'è stato l'ennesimo femminicidio ed è l'ennesima sconfitta per noi, per tutte e tutti. Quanto accaduto a Nereto, in provincia di Teramo, impone una riflessione, ma soprattutto un percorso di azioni concrete da attuare.” Lo affermano Rita Innocenzi, della segreteria Cgil Abruzzo Molise, Loredana Piselli, del coordinamento Donne dello Spi-Cgil Abruzzo Molise, ed Emanuela Loretone, della segreteria organizzativa Cgil Teramo, a proposito dell'omicidio di Mihaela Roua, 32enne uccisa ieri a coltellate dal compagno.

Leggi ancora »

Sanità, Cgil “in Abruzzo è emergenza”

PESCARA"La sanità abruzzese non gode di ottima salute: il 12 % dei cittadini di questa regione rinuncia alle cure per ragioni economiche ed in tanti sono costretti a pagare un conto salatissimo per curarsi nelle strutture private a causa dei lunghi tempi delle liste di attesa. Se questa è la situazione con la quale sono costretti a convivere gli abruzzesi, sembra che la loro condizione sia destinata a peggiorare stante l'immobilismo della Regione Abruzzo, con una programmazione regionale carente che rischia di bloccare gli investimenti e la necessaria riorganizzazione del sistema sanitario. A dimostrazione di ciò vi sono le osservazioni fatte dal Tavolo di monitoraggio che, nella riunione del 30 luglio, ha espresso sulla regione un giudizio impietoso. Nonostante questo, da allora non sono stati compiuti passi in avanti". E' quanto rileva la Cgil Abruzzo dopo aver analizzato il verbale del Tavolo di monitoraggio.

Leggi ancora »