venerdì , 18 Giugno 2021
Pescara : L'ex sindaco di Montesilvano Enzo Cantagallo e' stato condannato oggi dal Tribunale collegiale di Pescara a sei mesi di reclusione per abuso d'ufficio (pena sospesa). Il Tribunale ha invece assolto perche' il fatto non sussiste gli ex assessori comunali di Montesilvano Guglielmo Di Febo, Attilio Vallescura, Cristiano Tomei, Evenio Girosante, Gianni Bratti, Luigi Marchegiani e Marco Savini.

Abuso d’ufficio: condannato a sei mesi ex sindaco

La vicenda ruota attorno alla delibera 297 del 5 settembre 2006 riguardante la concessione gratuita di un’area pubblica attrezzata in favore di un condominio privato, delimitata all’accesso al pubblico mediante una sbarra motorizzata posta a presidio dell’ingresso carrabile.
L’area era stata prima ceduta dall’impresa CMS House Srl al Comune e successivamente dall’amministrazione comunale al condominio realizzato dalla stessa impresa.

Guarda anche

Il WWF: «La “nuova” via Pantini: un’idea vecchia da ripensare profondamente»

Programmato dal Comune di Pescara il taglio di circa 60 alberi per far posto all’asfalto  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 15 =