domenica , 28 Febbraio 2021

Oltre 14mila visitatori per il #FLA2014.

Sono questi i numeri che confermano il trend positivo del XII Festival delle Letterature dell’Adriatico conclusosi ieri domenica 9 novembre a Pescara con un 15% di spettatori in più rispetto all’edizione 2013.

Sono stati circa 700 i libri per bambini e ragazzi, usati o nuovi, raccolti per integrare la piccola Biblioteca Solidale del reparto di chirurgia pediatrica dell’ospedale di Pescara. Aggiungendosi ai 1300 raccolti nelle due precedenti edizioni, portano a quota 2000 volumi gli scaffali della biblioteca allestita dal Festival insieme a Marifarma.

Da Dario Franceschini a Samuele Bersani, passando per Pif, Enrico Mentana, Beppe Severgnini, Daria Bignardi, Marino Sinibaldi, Aldo Cazzullo, Sonia Peronaci, Francesco Piccolo e tanti altri, il Festival organizzato da Mente Locale ha festeggiato la sua dodicesima edizione dal 6 al 9 novembre 2014 con oltre 100 appuntamenti ad ingresso gratuito grazie alla presenza degli sponsor.

«È stata la sensibilità dei privati a permettere anche quest’anno ad un pubblico vastissimo, proveniente anche da altre province, di usufruire della proposta variegata del Festival – commenta il direttore del Festival Vincenzo D’Aquino – Ci piace considerarlo come un segno dei tempi che cambiano, in cui le istituzioni sono chiamate a sostenere le iniziative attraverso vie diverse da quelle solitamente battute.

Guarda anche

Buon anno nuovo da Hg news.it

Carissimi lettori, anche quest’anno interrompiamo per qualche giorno la pubblicazione delle notizie, riprenderemo presto, prestissimo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =