martedì , 30 Novembre 2021

Pescara, al via il progetto gioco bocce

Si tratta di una campagna di conoscenza e pratica della disciplina che attraverso il progetto verrà portata anche nelle scuole elementari della città.

“Il progetto – ha spiegato il presidente della Commissione Sport del Comune di Pescara, Adamo Scurti – riguarda il gioco delle bocce che il Comune ha saputo portare avanti. È una disciplina che spesso è associata solo alla terza età ma che in realtà può essere praticata sempre, dai 6 ai 90 anni. È una disciplina che si sposa sia al campo femminile che maschile. Pescara ha diversi campi, che sono frequentatissimi, perché c’è chi pratica questa attività. È un progetto completamente gratuito per l’amministrazione comunale, è riferito in particolar modo alle scuole di Pescara dove si cercherà di far praticare questo sport. Gli addetti federali porteranno con loro dei kit e daranno delle dimostrazioni sul gioco di bocce. La cosa che mi preme dire è che questa disciplina vuole far partecipare i ragazzi diversamente abili, questo progetto si presta molto a loro”.

“Questo sport, questa pratica – ha sottolineato la consigliera comunale, Lola Berardi – mi riporta indietro di qualche anno, infatti mi fa venire i mente mio padre e mio nonno. Questo gioco può dare l’impressione che guarda più al passato che al futuro, ma non è così perché ci sono diversi giovani che praticano questo sport con molto interesse, può essere praticato in qualsiasi posto, è senza grosse pretese e può essere praticato da chiunque. Per cui ritengo che questo progetto possa fornire molti spunti se viene recepito il messaggio che vuole dare”.

Guarda anche

MONTESILVANO RIAPERTO L’UFFICIO DI MEDICINA LEGALE NEL DISTRETTO SANITARIO

NEL PRIMO GIORNO GIA’ DIECI PRENOTAZIONI Montesilvano – Nel distretto sanitario locale da ieri è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − undici =