domenica , 7 Marzo 2021

Montesilvano: il parco le Vele dedicato a Pasquale Cavicchia

Dopo aver giocato nella Maceratese nel 1962 è stato ceduto alla Fiorentina dove ha esordito in serie A giocando un’intera stagione, segnata da numerosi successi.

Al termine della sua carriera agonistica è rimasto legato all’ambiente calcistico occupandosi in qualità di allenatore delle squadre di categoria del Montesilvano, Mazzocco, Farindola e Atri.

«Abbiamo scelto di intitolare a Pasquale Cavicchia un’area verde – ha commentato il sindaco Francesco Maragno – perché vogliamo che la sua figura sia d’esempio per i montesilvanesi. Soprattutto i giovani devono imparare da una persona come Pasquale Cavicchia i valori di dedizione, impegno, costanza che hanno contraddistinto lo sportivo. Montesilvano ha bisogno di recuperare la sua storia e la sua identità. Ricordare persone che si sono spese tanto per la comunità e per la promozione del territorio può aiutare anche nella ricostruzione della nostra storia».

«Ho avuto la fortuna di conoscere Pasquale di persona – ha ricordato il consigliere comunale Ernesto De Vincentiis – e ho toccato con mano il suo alto profilo non solo sportivamente ma soprattutto umanamente. Credo che questo parco, che è forse uno degli angoli più belli di Montesilvano, sia la sede giusta che ben coniuga l’amore per i bambini di Pasquale e la sua vita dedita allo sport».

Guarda anche

Teramo, riapre la rampa di Cartecchio

Teramo – La società Strada dei Parchi, nel primo pomeriggio,  ha informato il vicesindaco e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + 12 =