mercoledì , 27 maggio 2020
Home » Focus » News » Il resoconto completo di un anno di amministrazione Maragno

Il resoconto completo di un anno di amministrazione Maragno

Il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno e i suoi sette assessori tracciano il bilancio del

primo anno di amministrazione. A 365 giorni da quando il 3 luglio 2014 si insediava ufficialmente il

nuovo Consiglio Comunale di Montesilvano, la Giunta ha indetto una conferenza stampa per

ripercorrere i principali provvedimenti portati a termine in questo primo anno.



Francesco Maragno – Sindaco

L’appuntamento di oggi non vuole essere una autocelebrazione. Si tratta di un’occasione per

esporre quanto è stato fatto sino ad oggi. Quello che abbiamo iniziato quest’anno è un percorso.

Prima di compiere i primi passi abbiamo studiato la situazione, per poi iniziare a collocare le prime

tessere di un puzzle che vogliamo costruire negli anni, con la collaborazione di tutti. Della politica,

ma soprattutto dei montesilvanesi, che invitiamo a riscoprire il loro ruolo di cittadini attivi.

Il comune denominatore che ha contraddistinto questo primo anno in ogni ambito è stata l’attività

di risanamento della situazione economico – finanziaria dell’Ente perseguito soprattutto attraverso

un piano di contenimento della spesa. In questo contesto particolare attenzione è stata riservata

al miglioramento della qualità dei servizi offerti alla cittadinanza.

In quest’ottica di spending review, fra le molte iniziative, ricordiamo di aver deliberato lo

scioglimento anticipato e la conseguente messa in liquidazione della Palacongressi Spa, la società

costituita nel 2001 con l’obiettivo di garantire la gestione integrale del Palazzo dei Congressi di

Montesilvano di proprietà del Comune. Lo scioglimento, inoltre, risponde alle disposizioni

normative che stabiliscono la dismissione di tutte quelle società partecipate da parte di enti locali

che non perseguano fini istituzionali strategici. Sin dalla sua costituzione, questa società, che non

ha mai avuto personale, è costata alle casse del Comune circa 36 mila euro l’anno, ovvero quasi

500 mila euro.

Abbiamo, inoltre, approvato l’esternalizzazione della gestione della farmacia comunale, che dal

2005 al 2014 ha registrato una perdita di 721.939 € di cui 148.455 € solo nel rendiconto 2014. Con

la esternalizzazione della gestione della farmacia, la cui proprietà rimarrà del Comune, poniamo

finalmente la parola fine su una perdita economica non più accettabile.

Per quanto riguarda l’annoso problema della prostituzione, abbiamo emesso un’ordinanza che

impone il divieto assoluto sul territorio comunale, per tutti i conducenti e occupanti di mezzi di

trasporto che percorrono strade in prossimità di abitazioni, luoghi pubblici o demaniali o aperti al

pubblico, di contrattare, concordare o anche solo di chiedere informazioni a persone dedite

all’offerta di prestazioni sessuali o in atteggiamenti comportamentali che ne manifestino

l’intenzione. Abbiamo inoltre sottoscritto una convenzione con la Comunità Papa Giovanni XXIII,

associazione fondata da don Oreste Benzi che dal 1990 svolge un’intensa attività finalizzata a

ridare dignità alle giovani ragazze vittime di questa orribile tratta.
L’Associazione sino ad oggi è

riuscita a salvare circa 7000 ragazze, agendo direttamente in strada, aiutandole a capire che c’è un

futuro diverso, accogliendole e supportandole nel loro reinserimento in società. Abbiamo

sottoscritto una convenzione con l’Anaci, l’associazione degli Amministratori di Condominio, con

cui abbiamo invitato i condomini ad inserire una norma nei regolamenti condominiali che preveda

il divieto di esercitare la prostituzione in immobili a destinazione residenziale.

Abbiamo cercato di avvicinare la cittadinanza all’istituzione del Comune, attivando forum di

discussione, tavoli incentrati su argomenti quali Tari, Commercio, Borgo di Montesilvano Colle,

Giovani, e Anziani, dove i protagonisti sono i cittadini. A tal proposito proprio da questi tavoli sono

state lanciate iniziative, come gli Angeli della differenziata, le filiere virtuose, il festival del talenti,

la riorganizzazione della biblioteca comunale, intesa come luogo di aggregazione soprattutto per i

ragazzi o RistoriAmo, un’associazione che mette in rete i ristoratori della città e che verrà

presentata a giorni. Si tratta di iniziative che dimostrano chiaramente il potere dello strumento

della cittadinanza attiva.

In ambito culturale, abbiamo presentato il Manifesto per la Stella Maris “La Stella porterà altre

stelle”, un progetto volto alla riqualificazione dell’ex colonia marina di Montesilvano, nato dalla

collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Roma. L’idea, sottoscritta da Regione, Provincia,

mondo imprenditoriale e culturale regionale e non solo, consiste nell’attivazione di corsi di laurea

in costumistica per lo spettacolo teatrale e cinematografico, nonché della produzione di arazzi e di

ospitare, nella Colonia Marina e sul lungomare, collezioni di arte contemporanea, attraverso la

donazione di opere. Inoltre abbiamo rinnovato il progetto Educals, fiore all’occhiello che da anni

contraddistingue l’attività del Comune di Montesilvano che fornisce interessanti spunti di

riflessione, su tematiche quali l’ecologia, l’educazione alla legalità, per gli studenti delle nostre

scuole.

Caterina Verrigni – Bilancio, Finanze e Tributi

In questo primo anno, non abbiamo aumentato la tassazione di un solo euro.

Dopo un’attenta analisi della situazione economico-finanziaria del Comune abbiamo portato a

compimento una serie di operazioni volte, tutte, al controllo della spesa dell’ente in un’ottica di

risanamento della struttura finanziaria.

L’attività del contenzioso tributario, da un punto di vista procedimentale e processuale, prima

gestita all’esterno mediante nomina dei difensori tecnici, ora è di competenza dell’Ufficio Tributi,

con supervisione dell’assessorato.

Abbiamo intensificato l’attività di controllo sulle entrate tributarie in vista di una gestione interna

di tutta l’attività di riscossione volontaria e della prima fase dell’accertamento dei tributi più

importanti (IMU/TASI/TARI).

Il Comune di Montesilvano è stato uno dei primi Comuni abruzzesi ad aderire al protocollo d’intesa

sottoscritto tra la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza – Regione

Abruzzo, relativo all’accertamento dei tributi erariali.
Tale protocollo consente al Comune di

acquisire premialità dal 55% al 100% dell’accertato a seconda dell’anno di imposta verificato.

Abbiamo aderito alla Convenzione con i Comuni di Giulianova, Martinsicuro, Montorio al Vomano,

Torricella Sicura e Mosciano Sant’Angelo, che mediante la costituzione di un’associazione dei

Comuni redigerà un progetto volto alla valorizzazione turistica, da candidare per l’assegnazione di

fondi comunitari, fino a 5 milioni di Euro, destinati alla realizzazione di opere infrastrutturali.

E’ stata sottoscritta una convenzione con l’Università d’Annunzio di Chieti – Pescara per attivare

stage formativi per studenti iscritti a corsi di Laurea Magistrale di Economia Aziendale ed

Economia e Commercio. Gli studenti sono attualmente impegnati in attività di affiancamento nel

settore finanziario, inoltre sono in corso di redazione tre tesi di laurea che hanno come oggetto il

Comune di Montesilvano. Una seconda convenzione è stata attivata con l’Istituto superiore

Manthoné.

Maria Rosaria Parlione – Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica e Associazionismo

L’attività condotta e in itinere è volta alla riorganizzazione dei servizi, alla razionalizzazione delle

spese e al riammodernamento dell’edilizia scolastica del territorio. Dopo aver svolto un’attività di

studio della situazione relativa al mondo della scuola del territorio comunale, in special modo per

ciò che concerne l’edilizia scolastica i primi provvedimenti portati a termine hanno riguardato la

riattivazione del cantiere della scuola di via Adda opera, iniziata 10 anni fa e mai completata.
I

lavori affidati ad una nuova ditta si completeranno entro novembre. Nell’edificio scolastico

verranno così trasferite le scuole dell’infanzia, attualmente in via Verrotti con un risparmio di circa

132.000 € l’anno.

È stata approvata, con delibera di Giunta, la realizzazione di una nuova scuola materna in via

Sospiri per un importo di € 500.000,00 in sostituzione di quella in cui oggi sono ospitati i bambini

di via Sannio il cui onere di locazione attualmente è di € 18.000 € l’anno. Sono stati eseguiti lavori

di coibentazione ed efficientamento energetico, anche mediante installazione dei pannelli solari,

lavori idraulici, e manutenzione ordinaria e straordinaria su infissi, porte, uscite di sicurezza presso

le scuole materne ed elementari e medie per un importo di 635.054,79 €.
Sono in corso lavori di

messa a norma per tutte le scuole medie con fondi erogati C.I.P.E. per un totale di € 450.000 e

adeguamenti elettrici in varie scuole per un importo di € 110.000. Ed effettuato lavori di ordinaria

e straordinaria manutenzione per un importo di € 67.000.

Sono state eseguite le prove di carico nella scuola di via Olona. Una volta ottenuto il certificato del

collaudo verranno proseguiti lavori. Sono stati eseguiti importanti lavori di manutenzione a cura

del proprietario dell’immobile della scuola materna di via Dante, tali da permettere la ripresa

dell’attività scolastica, fortemente compromessa da prescrizioni della U.L.S.S. di Pescara e,

contemporaneamente riducendo l’onere di locazione del 37%.

Sono stati forniti alla scuola del 3° circolo arredi per un totale di 58 sedie e relativi banchi per un

importo di 10.000 €; sono stati installati presso l’asilo nido di via Chiarini pannelli solari e

controsoffittatura. E’ stato messo a norma sotto l’aspetto igienico sanitario e funzionale il locale

della scuola elementare di piazza Diaz adibito allo sporzionamento dei cibi per i bambini che

usufruiscono della mensa per un importo di € 4.455,33. Sono stati liquidati ai 5 Istituti

Comprensivi 45.000,00 € come sostegno per il loro funzionamento per il 2014, e, altri 45.000.00

sono stati impegnati per il 2015. E’ stato assegnato un contributo di € 3.360,25 per il ripristino

della video sorveglianza alla scuola I. Silone ed è in corso l’installazione di video citofoni in tutte le

scuole. A breve, a seguito di una gara d’appalto, inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria

e messa a norma per un importo totale di € 846.765, per la scuola De Zelis (€ 200.00 fondi Par-

Fars + 75.000 fondi comunali), Fanny Di Blasio € 170.000) e Mazzocco (293.825 € + 108.765 fondi

comunali).

Sono state finanziate e realizzate attività integrative nelle scuole per un importo di circa 10.000

€.

Per quanto riguarda il servizio di refezione scolastica, in collaborazione con la Asl di Pescara e la Cir

Food, è stato ideato un nuovo menù, con migliori caratteristiche nutrizionali a vantaggio degli

studenti; è stata inoltre attivata una Commissione Mensa, composta di genitori rappresentanti

delle scuole del territorio con il compito di vigilare sulla qualità del servizio.

E’ stata ideata la prima Ecofesta, una serie di 3 appuntamenti di sensibilizzazione ad una corretta

raccolta differenziata con 700 bambini delle classi di seconda, terza e quarta elementare, presso

Porto Allegro. Sono state organizzate visite alla Torre di Cerrano e alla mostra per il centenario

della 1° guerra mondiale a Roccaraso.

E’ stato attivato il progetto “Una Scelta in Comune” che consente ai residenti di esprimere il

consenso sulla donazione degli organi all’atto del rilascio della carta di identità, in collaborazione

con il Sit, Sistema Informativo Trapianti.

Nell’ottica di migliorare le condizioni di fruizione dei servizi da parte degli utenti, è stato emanato

un avviso pubblico per la ricerca di un locale da adibire a casa delle associazioni e per individuare

immobili più idonei ad ospitare i centri sociali per anziani. Sono stati erogati a tutte le parrocchie

del territorio contributi di € 7.000,00 finalizzati alle loro attività pastorali.

In settembre saranno avviati scambi culturali con la collaborazione degli Istituti scolastici superiori

tra i nostri ragazzi e quelli della città di Lahnstein ( Germania). E’ in corso il progetto “Garanzia

giovani” per 3 tirocinanti nell’ambito del turismo e del settore finanziario da collocare negli uffici

comunali.

Paolo Cilli – Manutenzione e servizi, Igiene Urbana, Turismo

Nell’ambito dei servizi di manutenzione sono stati eseguiti, o sono in corso di esecuzione

interventi di rifacimento dei marciapiedi di corso Umberto nel tratto compreso tra via Di Blasio e

via Cavallotti, di via Vittorio Emanuele II a Montesilvano Colle. Sono state effettuate opere di

urbanizzazione primaria in via Alessandrini, nel tratto compreso della strada tra Corso Umberto

e via Verrotti.
Sono stati programmati interventi in via San Gottardo, in via Saragat, in via Gorizia e

via Martiri Belfiore. Attraverso il progetto di giustizia riparativa volto al reinserimento lavorativo di

un detenuto del carcere di Pescara, sono stati eseguiti interventi di manutenzione ordinaria a

Montesilvano Colle.
Sono stati effettuati interventi di manutenzione nel campo sportivo di via

Foscolo e su alcuni fossi di scolo in via Giovi, via Don e via Vistola.

E’ stata potenziata la sicurezza stradale, riposizionando la segnaletica verticale, risistemando

alcune rotatorie danneggiate da incidenti stradali e collocando nei principali incroci cittadini 272

dissuasori flessibili ad alta resistenza per rendere ben visibili le rotatorie.

All’interno del cimitero sono stati completati i lavori di 29 edicole gentilizie, sono stati portati a

termine interventi sul verde pubblico nelle aree esterne e interne, e sui selciati dei campi di

numazione.
Sono stati eseguiti interventi agli impianti elettrici di gran parte dei padiglioni, opere di

minuto mantenimento e lavori di sistemazione di guaine, grondaie e canalette. Le aree di accesso

al cimitero, inoltre, sono state asfaltate e l’ingresso completamente riverniciato. Abbiamo eseguito

il recupero delle somme di 3000 lampade votive per canoni mai richiesti dal 2006.

In merito alla pubblica illuminazione è stato rescisso il contratto con la Cpl. Abbiamo aderito alla

convenzione Consip per l’approvvigionamento dell’energia elettrica, mentre i servizi di

manutenzione vengono affidati a ditte esterne, con conseguenti risparmi di spesa.

Sulla differenziata, oltre a vigilare sul rispetto del contratto con la Tradeco, abbiamo riposizionato i

bidoni sul territorio per agevolare conferimento e raccolta, collocato contenitori porta rifiuti multi

materiali nonché cestini gettacarte sull’intero territorio comunale; abbiamo lanciato la campagna

informativa in città e nelle scuole; è stata attivata la raccolta differenziata porta a porta nelle

utenze non domestiche, e sono stati promossi corsi di formazione per cittadini e per negozianti,

balneatori e albergatori, all’interno del municipio. È stato licenziato il regolamento sul

compostaggio domestico e sono state messe a disposizione dei cittadini le compostiere in

comodato d’uso gratuito. A tal riguardo è stato aperto il bando per entrare nell’Albo Comunale dei

Compostatori.

Restando in tema di regolamenti, abbiamo approvato il regolamento sulla collaborazione tra

cittadini e Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani che si basa sul

principio della sussidiarietà orizzontale, sancita dall’articolo 118 comma 4 della Costituzione, che

affida agli Enti competenti il compito di favorire l’autonoma iniziativa dei cittadini singoli o

associati per lo svolgimento di attività di interesse generale. Attraverso questo strumento sarà

possibile definire un Patto di Collaborazione tra cittadini, a tal proposito definiti cittadini attivi, ed

Amministrazione avente ad oggetto la cura e la rigenerazione di beni comuni, materiali ed

immateriali costituenti patrimonio comunale.

Sempre nell’ambito della cittadinanza attiva è stato approvato anche il regolamento degli Orti

Urbani, che consentirà di concedere appezzamenti di terreno di proprietà comunale a titolo

gratuito a favore di cittadini al fine di riqualificare il territorio.

In ambito turistico, è stato inaugurato un Ufficio dedicato al Turismo all’interno del Comune,

utilizzando risorse umane interne dell’Ente. È stato costituito il Comitato Comunale per il Turismo,

strumento permanente di consultazione a carattere partecipativo, presieduto dal sindaco, e

costituito da consiglieri comunali e rappresentanti delle diverse categorie di portatori di interesse

operanti in attività economiche connesse al comparto turistico. Sono stati attivati 17 punti

informativi turistici diffusi sul territorio, che si occuperanno di accoglienza del pubblico ed

erogazione di servizi di prima informazione; gestione del materiale informativo posto in

distribuzione; collaborazione con l’ufficio turismo nell’aggiornamento delle informazioni

necessarie alla corretta gestione delle Banche Dati e sulle rilevazioni delle presenze; supporto

nell’organizzazione e nella diffusione delle informazioni relative a tutti servizi turistici disponibili

sul territorio comunale.
E’ stata attivata una convenzione con l’IIS Alessandrini che vedrà alcuni

studenti dell’istituto turistico impegnati in uno stage all’interno del Comune e nei punti informativi

turistici diffusi. Sono state redatte 10.000 copie di brochure turistiche contenenti informazioni

sulla città e inerenti il progetto “Free children card” nonché tutte le notizie che possono

interessare il turista visitatore. Abbiamo approvato il progetto MontesilVeg, volto alla creazione di

una rete di ristoratori e albergatori che formulino una proposta vegana, riscoprendo la tradizione

culinaria locale. Il 12 luglio verranno avviate le riprese di un reportage di circa 20 minuti con

riprese, immagini ed interviste realizzate direttamente nel territorio comunale, che andrà in onda

su uno dei canali della piattaforma Sky in collaborazione con Family Life, oltre che sul web e sui

social network. Infine è in fase di studio di un’app turistico – informativa.

Nella manutenzione del verde abbiamo potato tutte le palme della città, intervento che non

veniva eseguito da 5 anni. E’ in itinere la delibera per l’affidamento delle aiuole per le

sponsorizzazioni e per affidare 5 parchi i gestione.

Abbiamo attivato un tavolo tecnico Comune – Aca e Consorzio di Bonifica per gestire le situazioni

legate agli allagamenti e abbiamo avviato uno studio per individuare una soluzione tecnica per lo

scarico a mare delle sole acque piovane.

Lucia D’Onofrio – Commercio e Patrimonio

In previsione dell’inaugurazione del nuovo mercatino ittico, sono stati assegnati 8 box.
Dopo

l’approvazione di una modifica nel regolamento per il funzionamento, i box sono stati assegnati a

pescatori montesilvanesi, che ora possono vendere il loro pescato in condizioni di sicurezza e

igiene. È stato ammodernato il regolamento per acconciatori ed estetisti introducendo nuove

figure professionali quali tatuatori o nail artist.
Abbiamo, inoltre, approvato e lanciato il progetto

di Affitto di poltrona/cabina che consente a parrucchieri ed estetisti, titolari di un locale in

possesso di tutti i requisiti e le autorizzazioni previste dalla legge, di concedere in affitto una

poltrona o una cabina ad altri professionisti che esercitano la propria attività in modo autonomo.

Abbiamo portato all’attenzione della Commissione Commercio la discussione sulla modifica del

regolamento dei mercati rionali di Montesilvano, fermo al 2000.
Abbiamo attivato un tavolo di

discussione con le associazioni di balneatori di Montesilvano, la comandante della Polizia Locale e

con la Capitaneria di Porto per programmare e agevolare i controlli sul demanio marittimo

nell’ambito della lotta all’abusivismo commerciale in spiaggia. Sono stati affidati i due chioschi in

via Sele e in via Torrente Piomba nei pressi della riserva Santa Filomena.
E’ divenuto ufficialmente

operativo lo sportello Suap, il front office informatizzato che consente di presentare pratiche

relative alle attività produttive tramite web, snellendo i tempi di presentazione delle domande e di

istruttoria delle pratiche. E’ stata attuata un’attività di razionalizzazione dei diritti di istruttoria

inerenti le pratiche amministrative del settore commercio. Sono stati concessi tutti i mercati

settimanali anche durante le festività, al fine di incentivare opportunità di sviluppo dell’attività

commerciale cittadina.

Nell’ambito del patrimonio è stata approvata la modifica sulle modalità del riscatto delle aree

Peep, che consente di acquisire piena proprietà ed eliminare quei vincoli, attualmente esistenti,

sul prezzo di locazione e di vendita.

Leo Brocchi – Urbanistica e Edilizia

Abbiamo avviato un’intensa attività di programmazione, volta per lo più allo snellimento delle

estreme lungaggini burocratiche che rappresentano un dispendio di energie e di spesa pubblica.

Abbiamo licenziato “Sviluppo Montesilvano”, una delibera che invita tutti i dirigenti comunali alla

necessaria cooperazione.

La delibera indirizza anche alla predisposizione di tutti quegli atti finalizzati alla gestione funzionale

del Palacongressi, all’adeguamento delle norme di attuazione del P.R.G. e del Regolamento edilizio

comunale alle disposizioni nazionali e al decreto Sblocca Italia.

E’ stata intrapresa un’azione di recupero crediti derivanti dal mancato pagamento degli oneri per

l’installazione degli impianti pubblicitari, per un importo di circa 357 mila euro, degli oneri edilizi e

contributi di costruzione per un importo di oltre 1,5 milioni di euro, e di tutte le sanzioni non

riscosse in materia ambientale, commerciale e di violazione del Codice della Strada.

E’ in fase di sottoscrizione una convenzione con la facoltà di Architettura dell’Università di Pescara

per avviare degli stage con laureandi e neolaureati e per la pianificazione del territorio attraverso il

nuovo P.R.G. che verrà direttamente gestito dall’Ufficio urbanistico comunale.

Si sta predisponendo un progetto per favorire l’investimento di capitali privati per la gestione dei

servizi pubblici locali e per la produzione di beni volti a promuovere lo sviluppo economico della

comunità montesilvanese, costituendo le STU, società di trasformazione urbana per riqualificare

intere aree del territorio, o ampliare aree pedonali, piste ciclabili e tutte quelle infrastrutture che

possono migliorare la qualità della vita.

Valter Cozzi – Lavori Pubblici

In questo primo anno abbiamo riattivato e portato a compimento una serie di opere pubbliche i

cui lavori erano fermi da moltissimi anni e che la città attendeva da tempo. Primo fra tutti il

mercatino ittico, che abbiamo finalmente aperto al pubblico lo scorso 18 aprile.
La struttura,

attesa da oltre 10 anni, ha contribuito a riqualificare la riviera stessa. Il suo completamento,

ovviamente, consente ai pescatori di lavorare in condizioni di maggiore sicurezza e igiene.

L’inaugurazione è stata possibile grazie all’impegno dei dipendenti comunali e alle tante

dimostrazioni di affetto che alcune ditte del territorio hanno voluto rivolgere alla città, mettendo a

disposizione le loro professionalità.

Abbiamo completato la realizzazione della pavimentazione superficiale sintetica

della pista di atletica di via Senna e siamo in attesa del collaudo della Federazione, per il quale

sono stati disposti i documenti. Contestualmente è stata effettuata anche una riqualificazione

generale dello Stadio di via Senna. Per quanto riguarda il PalaSenna è stato installato un

nuovo parquet polifunzionale in grado di permettere al meglio lo svolgimento di numerose

discipline sportive.

Abbiamo completato i lavori su via Tommaseo, strada interessata da un importante movimento

franoso. L’arteria stradale è stata colpita, infatti, da diverse frane, l’ultima delle quali verificatasi

durante la forte ondata di maltempo degli scorsi 5 e 6 marzo.
Quest’alluvione ci ha imposto una

serie di interventi di grande entità, come ad esempio il contenimento della frana sul lungofiume

Saline. Il punto franato, a pochissimi passi dalla discarica di Villa Carmine ha rischiato di causare un

vero disastro ambientale, scongiurato con l’immediato intervento per il contenimento e la

ricostruzione della carreggiata.
Abbiamo operato interventi di contenimento della frana di via

Aspromonte, di via Colle Fiorito, via Fonte dell’Abbazia e iniziato gli interventi alla Chiesa della

Madonna della Neve di Montesilvano Colle, per consolidarne la struttura e recuperarne l’antica

facciata. Sempre nella zona della discarica di Villa Carmine, che è stata messa in sicurezza,

abbiamo completato la pulizia di tutti i fossi e predisposto una determina per fare un nuovo

collettore di acque bianche che attraversa la discarica e porta le acque nel fiume.

Circa 20 giorni fa, abbiamo iniziato gli interventi di risistemazione dell’area della foce del Saline,

relativi all’asportazione dei materiali residui e trasportati dal fiume, alla sistemazione della ghiaia

che ostruisce la foce e alla risagomatura del pennello. La foce del Saline può rappresentare

un’opportunità di sviluppo turistico. Questi lavori insieme ad alcuni interventi che stiamo quasi per

concludere nella parte retrostante il Dog Village, dove si trova un piccolo attracco per le barche,

consentiranno una prima riqualificazione dell’intera zona.

Restando in tema di fiume, abbiamo sottoscritto il Contratto di Fiume Tavo, Fino e Saline, insieme

ai sindaci di Collecorvino, Cappelle sul Tavo, Moscufo e Città Sant’Angelo, ovvero un manifesto che

sancisce la condivisione del medesimo interesse di tutela, valorizzazione e promozione dell’intero

sistema di aree fluviali attraverso interventi di gestione dei sistemi ambientali e territoriali

relazionati con i sistemi economico – sociali.

Abbiamo aggiudicato i lavori del progetto Bike to Coast, che prenderanno ufficialmente il via a

settembre. Il progetto per il territorio di Montesilvano prevede interventi su tre aree distinte

lungo via Aldo Moro: la prima da via Isonzo a via Marinelli; la seconda relativa alla rotatoria tra via

Marinelli e via Aldo Moro; e il terzo tratto da via a Carlo D’Andrea al sottopasso ferroviario.

Abbiamo predisposto un progetto preliminare per un percorso ciclopedonale alternativo da

realizzare all’interno della Riserva Naturale Santa Filomena, in un circuito chiuso che coinvolge

anche parte dell’argine del Saline, dalla Foce sino Parco delle Libertà.

Stiamo portando a compimento anche un’altra opera attesa da tantissimi anni, ossia il distretto

sanitario. I lavori di competenza del Comune riguardano la parte interna dell’edificio. Una volta

ultimati questi interventi, la struttura verrà consegnata alla Asl. Proseguono i lavori in via Saragat,

cantiere per il quale siamo riusciti ad ottenere anche un ribasso sulla gara. Abbiamo ottenuto

finanziamenti anche per alcuni lavori a Montesilvano Colle, in piazza Calabresi e sul belvedere alle

spalle di San Michele Arcangelo.

Nel cimitero cittadino abbiamo predisposto la collocazione di altri 120 loculi prefabbricati.

Infine abbiamo deliberato il potenziamento del servizio di videosorveglianza su tutta la città con

l’installazione di altre 40 telecamere e collocato 8 punti sull’Istituto Troiano Delfico, e l’intento è di

collocare videocamere sugli ingressi di tutti gli istituti scolastici della città.

Ottavio De Martinis – Politiche della Casa, Politiche Sociali, Polizia Municipale, Eventi, Sport,

Cultura

Nell’ambito delle politiche della casa abbiamo emanato due avvisi pubblici, uno per l’annualità

2014 ed uno per il 2015 per elargire contributi derivanti dal Fondo Nazionale per gli Affitti, istituito

in base alla Legge 431/98 “Disciplina delle locazioni e rilascio degli immobili adibiti ad uso

abitativo”, a coloro che vivono in una casa in locazione alle Regioni, che a loro volta erogano ai

Comuni. Abbiamo partecipato, insieme ad altri soli 3 comuni della Regione, al Fondo nazionale di

sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione per l’annualità 2015, di oltre 500.000 euro,

emanando un altro avviso pubblico aperto ai soggetti sottoposti a sfratti per finita locazione.
Altri

contributi sono stati stanziati in materia di “morosità incolpevole”, supportando coloro che, a

ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, hanno

difficoltà ad assolvere al pagamento dei loro canoni di locazione.

Abbiamo avviato un’attività di riscossione dei crediti del Comune, nei confronti degli assegnatari

morosi, sia con contratti attivi che per coloro che hanno già lasciato gli immobili per un totale di

quasi 234.000 euro.

Sono stati eseguiti sfratti per finita locazione e per morosità su un totale di 13 famiglie e ulteriori

accertamenti sono i corso.

Nell’ambito delle politiche sociali, abbiamo deliberato l’esternalizzazione del trasporto dei disabili,

al fine di migliorare il servizio. Siamo risultati assegnatari, come ente capofila, insieme agli enti

d’Ambito Maiella Morrone e Vestina, di 400.000 a valere sul bando regionale Abruzzo Inclusivo,

che ci consentirà di attivare 90 tirocini formativi, di cui 46 su Montesilvano.
Abbiamo sottoscritto

un protocollo d’intesa con la Fondazione Caritas, gli Istituti scolastici e l’Azienda Sociale

nell’ambito della mediazione interculturale. Abbiamo una costante collaborazione con l’Azienda

Speciale, con la quale viene garantita una elevata qualità dei servizi offerti negli anni precedenti,

nonostante le minori risorse disponibili.

Inoltre è in aggiornamento il piano della Protezione Civile, invariato dal 2008. Il nuovo Piano di

Emergenza Comunale da noi predisposto è ora al vaglio della Regione e distingue le attività

ordinarie e di emergenza. A tal riguardo è stato istituito il Coc.

Per quanto riguarda il settore della Polizia Locale, nell’ultimo anno il numero dei controlli eseguiti

in totale è incrementato del 30%. Abbiamo potenziato i controlli in materia di contrasto

all’esercizio della prostituzione e relative all’irregolare conferimento dei rifiuti.

Con il progetto Argo, entrato in funzione lo scorso 15

Guarda anche

Manutenzione delle caldaie, la Regione ci ripensa e ripristina i controlli

PESCARA – «Bene la decisione dell’odierno Consiglio regionale di ripristinare senza limitazioni l’attività di controllo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 16 =